Zloster
Zloster
Zlosterr è un fan degli eSport da molti anni e si concentra principalmente su Dota 2. Ha più di cinque anni di esperienza nella scrittura di contenuti di Dota 2 per numerose piattaforme. Oltre ad essere un appassionato fan del gioco, ha giocato anche per varie squadre amatoriali.

Overwatch: Mercy, uno dei migliori supporti

Eroe di supporto di Overwatch, Mercy
Condividi su twitter
Tweet
Condividi su Facebook
Facebook
Condividi su reddit
Reddit
Condividi via email
E-mail

Ottieni il massimo dal tuo prossimo gioco di supporto in Overwatch con la nostra guida a uno dei migliori supporti del gioco; Misericordia.


Ogni eroe di supporto in Overwatch è divertente da giocare ed è essenziale per il successo di una determinata squadra. Tuttavia, alcuni eroi sono molto più forti di altri, specialmente se usati in combinazione con DPS e carri armati specifici.

Quando si parla di supporto forte, il primo nome che viene in mente è Mercy. Questo è uno degli eroi più popolari e unici di Overwatch che offre un sacco di azione tra giocatori occasionali e professionisti. Anche se potrebbe non avere la migliore guarigione AoE del gioco, Mercy è un'opzione fantastica per formazioni specifiche.

Ci sono molte cose uniche in Mercy che rendono l'eroe sopraffatto in molti scenari. Anche se ha solo 200 HP, è difficile da uccidere a causa delle abilità che spesso le permettono di volare in giro.

Mercy è uno degli eroi di supporto che vorresti padroneggiare per ottenere un punteggio. Quindi, diamo un'occhiata ad alcune delle cose più importanti che dobbiamo sapere su di lei.

Abilità passive

Come la maggior parte degli eroi di Overwatch, Mercy ha diverse abilità interessanti che gli utenti devono imparare a usare. La prima è un'abilità passiva che va sotto il nome di Rigenerazione. Come suggerisce il nome, consente a Mercy di guadagnare 20 HP al secondo se non ha subito danni per un secondo. Questo è uno strumento fantastico per tenerla in vita in situazioni difficili.

È interessante notare che questo è uno dei pochi eroi in Overwatch che ha una seconda abilità passiva. Questo si chiama Angelic Descent e dà all'eroe la capacità di rallentare la sua velocità di discesa. Questo può funzionare bene quando gioca con eroi come Pharah.

Bastone del caduceo

L'abilità principale di Mercy si chiama Caduceus Staff e consente all'eroe di dare a un determinato alleato danni o cure bonus. È interessante notare che Mercy può passare da un effetto all'altro con la semplice pressione di un pulsante. 

La prima opzione fornisce all'eroe + 30% di danno, mentre la seconda ripristina 55 HP al secondo. Indipendentemente da ciò su cui Mercy si concentra, non ha bisogno di guardare il suo bersaglio per usare questa capacità. 

ALTRO DA ESTNN
OWL: Ogni cambio di ruolo prima della follia di mezza stagione

L'aumento del danno può essere utilizzato per amplificare abilità specifiche "connettendosi" al suo alleato quando è stato sparato il proiettile. Anche se è più facile a dirsi che a farsi, potrebbe fare miracoli in molte situazioni perché i tuoi nemici non si aspetterebbero il danno extra.

Caduceo Blaster

Oltre a curare/infliggere danni, Mercy ha anche un'arma che le consente di sparare 5 colpi al secondo. Questa pistola infligge 20 danni, ha un tempo di ricarica di 1.4 secondi e può colpire colpi alla testa. È interessante notare che quest'arma verrà ricaricata automaticamente se Mercy non l'ha usata per 1.4 secondi.

Angelo custode

La seconda abilità attiva essenziale di Mercy è Angelo custode. Quando viene utilizzato, consente all'eroe di avvicinarsi a un determinato alleato molto rapidamente. In altre parole, può usare i suoi danni o aumentare le cure.

Alcune persone potrebbero non saperlo, ma Guardian Angel può essere usato su alleati vivi e morti. In altre parole, può fornire danni/curare o usare la sua resurrezione. Parlando del diavolo, questa è la seconda opzione della lista.

riesumare

Questa è una delle abilità uniche di Overwatch perché Mercy è l'unico eroe del gioco in grado di resuscitare un bersaglio. Quando viene usato, l'eroe riceve una penalità di -75% alla velocità di movimento, ma dopo 1.75 secondi (il tempo di lancio), uno dei suoi alleati tornerà a tutti i PS.

Questa abilità ha un tempo di recupero di 30 secondi, il che significa che Mercy potrebbe usarla un paio di volte durante un combattimento. Ciò che è ancora più impressionante è che l'eroe non ha bisogno di mantenere una linea di vista. 

Una volta che un determinato eroe viene resuscitato, ha 2.25 secondi di invulnerabilità. Ciò significa che il bersaglio non può ricevere danni da nessuna fonte.

Valchiria

Il massimo di Mercy si chiama Valkyrie e dà all'eroe la capacità di volare per 15 secondi. Durante quel periodo, l'eroe con cui è "connessa" riceve un aumento del danno del 30% e una guarigione di 60 HP/s. L'eroe riceve anche una portata aggiuntiva per alcune delle sue abilità e il suo Blaster ha munizioni infinite.

ALTRO DA ESTNN
Overwatch 2: Il ruolo di Echo nel gioco

Mentre Valkyrie è attiva, l'abilità passiva di Mercy Regeneration non può essere interrotta da danni. Inoltre, l'eroe può controllare le barre della salute dei suoi avversari se hanno subito danni. 

È interessante notare che se colleghi il raggio a un determinato alleato, anche tutti in Mercy's LoS riceveranno gli stessi buff. Questo rende l'eroe incredibilmente pericoloso perché può fornire tonnellate di danni o cure alla sua squadra.

Cose da sapere

Anche se Mercy potrebbe sembrare uno degli eroi più complicati di Overwatch perché ci sono un sacco di cose a cui devi pensare, non è così. In effetti, questo è probabilmente uno dei supporti più facili da raccogliere.

Poiché le sue abilità si concentrano sull'aiutare i suoi alleati, non è necessario combattere o interagire con i tuoi avversari a meno che non sia necessario. Pertanto, dovresti cercare di evitare il maggior numero possibile di danni.

Un'altra cosa di cui dovresti essere consapevole quando usi Mercy è bilanciare tra fornire danni e curare i tuoi alleati. Questo può essere più facile a dirsi che a farsi e richiederà un po' di pratica. Ci sono alcune situazioni in cui infliggere danni è l'opzione migliore, ma tutto dipende dalla composizione della tua squadra.

A proposito di squadre, Mercy fa parte di una delle combo più popolari in Overwatch perché è spesso in coppia con Pharah. Questi due eroi possono volare in giro e infliggere una quantità folle di danni.

I contatori

Le persone in Overwatch raramente scelgono un determinato eroe per contrastare il supporto, ma ci sono alcune eccezioni e Mercy è una di queste. L'eroe lotta contro agili avversari che possono ucciderla in pochi secondi. Inutile dire che il primo nome che entra in gioco è Genji perché può facilmente raggiungerla e far atterrare i suoi micidiali shuriken.

Un altro eroe che funziona sorprendentemente bene contro Mercy è Tracer. Nonostante sia l'eroina con i PS più bassi del gioco, è veloce e può infliggere danni folli da una distanza ravvicinata. Quindi, a meno che Mercy non sia nell'aria, Tracer può ucciderla in pochi secondi. 

▰ Altro Overwatch News

▰ Ultime notizie di eSport

PUBBLICITA