Malik Shelp
Malik Shelp
Malik è specializzato in fotografia di eSport, videografia, editing video e design grafico. Ha anche scritto articoli su Overwatch e Dota per oltre 2 anni per DBLTAP e altri punti vendita di eSport. Puoi saperne di più su Malik nella nostra pagina Informazioni.

Valorant Game Review: Patch 1.0

Valorant Patch 1.0 Guida all'avvio
Condividi su twitter
Tweet
Condividi su Facebook
Facebook
Condividi su reddit
Reddit
Condividi via email
E-mail

Dopo quattro mesi di successo della closed beta, Riot ha spinto la patch 1.0 per Valorant significa il lancio completo del gioco. La patch porta anche una nuova mappa, un nuovo agente, una nuova modalità di gioco e una serie di cambiamenti di equilibrio. Ci sono alcuni problemi alla base del gioco, che rendono il lancio deludente.

Una nuova mappa

La prima caratteristica della patch 1.0 è in particolare la più significativa in modo sottile. Questa è l'aggiunta di Ascent, l'ultima e forse la migliore mappa di sempre. Invece di creare un'altra mappa con tre punti di cattura, Riot ha optato per espandere la gamma pratica nella propria versione di Dust 2. La sezione centrale lunga e aperta offre numerose linee di vista su entrambi i lati. Controllare la metà di Ascent è cruciale per il successo, in quanto consente le transizioni attraverso la mappa liberamente.

Uno dei tanti scetticismi di Valorant all'inizio era quello della progettazione delle mappe e di come Riot ha evoluto la piccola piscina. Se le mappe a venire sono progettate accuratamente come Ascent, allora Valorant ha un futuro luminoso. In una piccola nota, la patch ha apportato una modifica alla mappa Split, aprendo la sezione centrale rimuovendo un grande muro. Questa modifica mostra un chiaro focus su due mappe dei punti di acquisizione che hanno un centro aperto per linee di mira caute.

un nuovo agente

L'argomento di molto clamore con il lancio di Valorant era aggiunta di Reyna nel gioco. È abbastanza difficile non sapere quanto sia potente l'agente, ma arriva con una cattura unica. Due delle sue tre abilità fanno affidamento sul fatto che anche le uccisioni possano essere utilizzate. Reyna è una dualista e le sue due abilità Devour e Dismiss usano le Soul Orbs che appaiono dopo che Reyna ha ucciso un nemico. Il suo massimo aumenta la sua velocità di equipaggiamento, la velocità di fuoco e la velocità di ricarica, con le uccisioni che resettano il timer finale. Quando usa il suo massimo, può usare una carica di abilità per diventare completamente invisibile per un breve periodo e trasferirsi.

bilanciamento del vecchio

I vecchi agenti non sono stati dimenticati nel sostanziale aggiornamento con poche modifiche al saldo. Sage ha prolungato il tempo di recupero della sua abilità di guarigione da 30 secondi a 45 secondi. Inoltre, il suo Barrier Orb dura 10 secondi in più, ma ogni segmento subisce 200 danni in meno. Jett's Cloudbursts ora dura 7 secondi anziché 4 secondi e Tailwind romperà il Cypher's Trapwire se viene rilevata da esso. Phoenix's Blaze ha avuto un buff che fa più danni nel tempo e un po 'più di cura nel tempo. Hot Hands ha ottenuto un adattamento per rimanere la sua principale fonte di guarigione. Omen ha ottenuto un maggiore controllo sul luogo in cui posiziona la sua Dark Cover e Cypher ha rimosso alcune posizioni della telecamera.

una nuova modalità di gioco

Nel tentativo di colmare un prurito per coloro che non si preoccupano di sostenere un'intera partita di Unranked, Spike Rush è qui. La mia prima esposizione alla modalità di gioco in stile arcade è stata un incubo e uno che mi rende titubante nel giocare la modalità anche adesso. Spike Rush è una modalità da quattro a quattro, in cui ogni personaggio inizia con la stessa pistola casuale ogni round e ogni attaccante ha una bomba. Invece delle sfere finali, ci sono vari potenziamenti sparsi per la mappa che si aggiungono alla follia. Molti avrebbero preferito avere una versione sette a sette di Unranked o Death Match come nuova modalità. Tuttavia, è meglio di niente considerando il lato brutto di Valorant di lancio completo.

carenze di valorant

In quelle che erano le notizie calde per i primi giorni di rilascio, Valorant non è disponibile la modalità Classificata per il gioco. È deludente di sicuro, ma la maggior parte dei giocatori preferirebbe che la modalità funzionasse come previsto piuttosto che rimanere nel gioco rotto com'era. Nella closed beta, Riot ha lottato con Valorant di sistema di coda, a volte affrontando i giocatori solisti contro un totale di cinque stack. La funzionalità è arrivata in ritardo alla beta e ha richiesto ai giocatori di aver completato 20 partite per fare la fila per la modalità. In classifica è il cuore della competizione Valorant bugie, rendendo il titolo meno che completo. Nonostante ciò, i pochi bug e le anomalie apparse durante TwitchRivals hanno dimostrato che il titolo richiede ancora qualche perfezionamento.

Il nuovo passaggio di battaglia e il lucido strato di vernice a Valorant  con la patch 1.0 non è possibile nascondere un brutto problema di festering. La comunità dentro Valorant è follemente tossico, fino all'incredulità. In una determinata settimana puoi aspettarti di essere stato in almeno un gioco in cui i bambini immaturi rovinano l'esperienza o i razzisti inondano la chat globale. La tossicità della comunità è qualcosa che può uccidere una partita perché non importa quanto sia buono il tiro, nessuno vuole prendere 40 minuti di abuso verbale e fare la fila per un'altra partita. Nel complesso Riot ha apportato alcune importanti aggiunte a Valorant, ma il gioco sembra ancora incompleto senza giocata classificata.

Notizie correlate di eSport

▰ Ultime notizie di eSport

PUBBLICITA