Malik Shelp
Malik Shelp
Malik è specializzato in fotografia di eSport, videografia, editing video e design grafico. Ha anche scritto articoli su Overwatch e Dota per oltre 2 anni per DBLTAP e altri punti vendita di eSport. Puoi saperne di più su Malik nella nostra pagina Informazioni.

Valorant Masters Reykjavik Day 1 Riepilogo

I riflettori rosa e rossi brillano sui concorrenti seduti ai lati opposti del palco dell'arena al Valorant Masters Reykjavik.
Condividi su twitter
Tweet
Condividi su Facebook
Condividi
Condividi su reddit
Reddit
Condividi via email
E-mail

Valorant Masters Reykjavik ha iniziato con tre partite ad alta intensità, mandando già tre squadre nel girone inferiore.


Il primo torneo LAN internazionale di Valorant è ufficialmente in corso, che inizierà lunedì 24 maggio. Il primo giorno di gioco includeva tre riscaldatori assoluti. A cominciare da FNATIC contro KRU Esports, seguito da Version1 contro Crazy Raccoon, e alla fine della giornata è stata una serie di tre mappe tra NUTURN e YNG Sharks Esports. Per così tanto tempo i fan hanno sognato un evento LAN ufficiale e, nonostante alcune difficoltà tecniche, Masters ha funzionato finora.

FNATIC contro KRU Esports

La prima partita del Masters Reykjavik è stata di due squadre EMEA che si sono affrontate. Si prevedeva che FNATIC avrebbe vinto e hanno fatto proprio questo. KRU Esports ha scelto di giocare senza duellanti sulla mappa 1 e la speranza era che avrebbero avuto un tempo più facile per gestire le spinte di FNATIC. Haven è stata l'aggressione incontrastata di Nikita "Derke" Sirmitev, che ha reso impossibile per KRU concatenare le vittorie. Haven si è conclusa con una vittoria per 13-5 per FNATIC e Icebox non è andata meglio per KRU Esports. Uno degli aspetti più evidenti di questa partita è stata la mancanza di fiducia da parte di KRU nella gestione di una squadra come FNATIC. I fianchi sono usciti incontrastati contro KRU e Martin "Magnum" Peňkov è stato in grado di bloccarli costantemente. Come chiunque si aspetterebbe, il vero spettacolo era semplicemente Jake "Boaster" Howlett che era se stesso e si divertiva come sempre durante le pause tecniche.

ALTRO DA ESTNN
Come risolvere il codice di errore Valorant 43

Version1 contro Crazy Raccoon

La seconda partita della giornata è iniziata con quella che può essere descritta solo come follia. Il cavallo oscuro del torneo si è presentato in modo massiccio contro la versione nordamericana1. All'inizio la versione 1 sembrava avere tutto sotto controllo, ma in breve tempo la partita si trasformò nel caos. L'istinto di Byeon "Munchkin" Sang-beom ha preso il sopravvento e Crazy Raccoon è stato in grado di tirare indietro i round cruciali per rompere l'economia di V1. In Ascent, ogni round era più vicino del successivo, e la stella splendente per la V1 complessiva è stata la giocata Phoenix di Jordan "Zellsis" Montemurro. Anche proseguendo in Icebox, ha usato l'agente abbastanza egoista per creare opportunità per la sua squadra. Sfortunatamente, c'è stata una pausa tecnica di 35 minuti all'inizio di Icebox, ma la versione 1 è andata avanti senza perdere un colpo.

YNG Sharks Esports contro NUTURN

Non sarebbe una giornata completa di Valorant competitivo senza una serie di tre mappe e questa consegnata. Tutti si aspettavano che NUTURN vincesse con facilità e la pressione era alta per la squadra. Ci sono state molte polemiche sul fatto che NUTURN si dirigesse in Islanda invece di Vision Strikers per rappresentare la regione della Corea. Indipendentemente dalle critiche, i NUTURN hanno dimostrato di meritare di competere sulla scena mondiale.

La mappa uno era fortemente basata sullo slancio di Squali YNG, utilizzando combattimenti di squadra caotici per forzare un ritmo scomodo. Hanno avuto il tempo giusto per un tè e hanno chiuso la mappa con un encomiabile 13-5. Bind ha ribaltato tutto e NUTURN ha preso vita in un modo che ha smantellato ogni speranza di vittoria di YNG Sharks. Una volta ottenuta la sesta vittoria impeccabile per NUTURN su Ascent, la partita era praticamente finita. Dopo la metà, YNG Sharks è stato in grado di assicurarsi alcune vittorie di round, solo per essere maneggiato Kim "Lakia" Jong-min.

ALTRO DA ESTNN
Come risolvere il codice di errore Valorant 43

Entrando nel Day 2, ci saranno altre tre partite; Team Vikings contro X10 Esports, Team Liquid contro Version1 e Sentinels contro FNATIC. Il primo round di eliminazioni avrà luogo il 26 maggio. E già YNG Shark Esports, KRU Esports e Crazy Raccoon sono sul tagliere. La trasmissione ha già superato i 500,000 spettatori di picco tra tutti i flussi ufficiali. Con Valorant che domina Twitch per la maggior parte della giornata.

Assicurati di seguirci su Twitter per tutte le ultime notizie, momenti salienti e interviste esclusive di Valorant.

Immagine caratteristica: Riot Games Inc./Colin Young Wolff via Getty Images

▰ Altro Valorant News

▰ Ultime notizie di eSport

PUBBLICITA '