Ben Loksa
Ben Loksa
Bence Loksa è uno studente di giurisprudenza, giornalista freelance e aspirante lanciatore di eSport dall'Ungheria. Gioca a League of Legends da 10 anni, dedicando migliaia di ore al gioco. Ha anche giocato a Valorant e Smite sin dalle loro beta chiuse e recentemente si è interessato a Call of Duty. Ha iniziato a seguire gli eSport nel 2015, quando Unicorns of Love si è qualificato per la EU LCS.

Valorant: Fnatic si assicura il posto nei playoff VC 2021

Il roster di Fnatic va in giro insieme prima di giocare nei playoff VC 2021
Condividi su twitter
Tweet
Condividi su Facebook
Condividi
Condividi su reddit
Reddit
Condividi via email
E-mail

Essendo ora la squadra più forte d'Europa, Fnatic è la prima ad andare 2-0 nella fase a gironi del Campionato del mondo di Valorant.


Vision Strikers e Cloud9 Blue hanno entrambi vinto le loro partite di apertura il giorno iniziale dei primi Valorant Champions in assoluto. Mentre entrambi hanno battuto i loro avversari, la squadra coreana ha avuto uno spettacolo molto più dominante, battendo il rappresentante dell'APAC Full Sense 2-0, mentre i Fnatic hanno avuto due partite molto ravvicinate e alla fine hanno vinto, hanno dovuto andare agli straordinari nella loro ultima partita contro il nord di Cloud9 -Squadra americana.

Gioco 1

I Fnatic sono partiti alla grande su Icebox, vincendo i primi cinque round in difesa, ma la squadra coreana Vision Strikers è riuscita a conquistare il sito e a piantare lo Spike ogni volta. Dopo i primi round, gli Striker hanno imparato la tattica di Fnatic e hanno vinto sei round prima che il team EMEA riuscisse a vincerne uno, terminando la prima metà della prima mappa in parità. Vision Strikers ha vinto la pistola e il round bonus del secondo tempo, poi c'è stato un po' di avanti e indietro tra le squadre e al round 16, la squadra coreana ha guidato la partita 9-7.

Ma dopo un round eroico del guaritore dei Fnatic, Domagoj "Doma" Fancev, la squadra dell'UE ha ricominciato a segnare, riprendendo il comando di Vision Strikers, arrivando a 11 punti prima che gli avversari arrivassero al decimo posto. Gli ultimi due round sono stati davvero dominanti dal lato di Fnatic, con Nikita "Derke" Sirmitev che si è battuto duramente per garantire la prima vittoria per la sua squadra nella serie.

Gioco 2

Fnatic ha ricominciato alla grande con un veloce 3-2 in C su Haven, vincendo il round bonus subito dopo con un altro attacco in C. Questa volta, però, Vision Strikers è stato in grado di fermarli nel Round 3, mettendo Fnatic in un angolo lungo e togliendoli lentamente. Ma alla squadra coreana ci sono voluti altri due round per trovare il proprio equilibrio, chiudendo il gap a 1 punto. Dopo altri due round che hanno seguito la strada di Fnatic, sono arrivate alcune eccellenti giocate da Strikers' Initiators, Kim "stax" Gu-taek e Goo "Rb" Sang-min, ottenendo entrambi tre incredibili uccisioni e aiutando la loro squadra a pareggiare la serie 6- 6 prima del cambio.

Vision Strikers ha iniziato l'attacco a metà, prendendo il colpo di pistola da Fnatic e vincendo anche il secondo round. Dopo un rimbalzo di quattro round dalla squadra EMEA, gli Strikers hanno finito di giocare, hanno cambiato il loro stile contrastando i fianchi di Fnatic con la cortesia di Lee "k1Ng" Seung-won e Kim "MaKo" Myeong-kwan, mentre Jake "Boaster" Howlett e co. non è riuscito ad adattarsi alla situazione, perdendo il round Haven 10-13. Era il momento di Fracture, la mappa finale della serie.

Gioco 3

Ma Fracture si è rivelato essere il plettro di Fnatic. La mappa più recente del gioco non è stata giocata spesso nei tornei, e anche se le squadre hanno giocato su Fracture, Fnatic era qualcos'altro. Hanno vinto il primo tempo 9-3, con una serie di vittorie consecutive di 7 round dal Round 4 al 10. Le loro tattiche erano impeccabili, con spinte e piante da manuale. Alla fine del primo tempo, i Vision Strikers hanno mostrato qualche promessa mentre hanno preso gli ultimi 2 round, ma c'era ancora molta strada da fare anche per raggiungere Boaster e la sua squadra.

Dopo il passaggio, Vision Strikers ha chiesto rapidamente un timeout di cui avevano un disperato bisogno. Hanno giocato molto meglio dalla parte dell'attaccante, vincendo costantemente gli scontri a fuoco e iniziando a colmare il divario tra loro e gli avversari. Ma il vantaggio di Fnatic era troppo grande e hanno comunque giocato la mappa magnificamente.

Con questa vittoria, Fnatic è la prima squadra ad assicurarsi un posto nei primi Valorant Champions Playoff. I Vision Strikers dovranno giocare nel Decider Round contro Cloud9 Blue o Full Sense e vincere se vogliono continuare la lotta.

 

▰ Altro Valorant News

▰ Ultime notizie di eSport

PUBBLICITA '