Anuj Gupta
Anuj Gupta
Anuj Gupta è una giornalista freelance che ama il concetto di eSport. Ha giocato a più titoli e ha una vasta esperienza in Dota 2 e CS: GO. Appassionato fan di Dota 2, Anuj ama analizzare le partite e allenare nuovi giocatori.

L'importanza di CS:GO Junior Teams & Academy Leagues

Ninja in pigiama roster junior, Young Ninjas, alla WePlay Academy League
Condividi su twitter
Tweet
Condividi su Facebook
Condividi
Condividi su reddit
Reddit
Condividi via email
E-mail

Cosa rende CS:GO Junior Teams e Academy Leagues così importanti? Chiacchieriamo con il Lead Esports Manager di WePlay Esports, Eugene Shepelev e il coach di Young Ninja Fredrik "schiaffo" Junbrant per scoprirlo.


Più di migliaia di giocatori giocano a Counter-Strike ai massimi livelli, ma solo pochi riescono a raggiungere la vetta. Molti giovani giocatori non riescono a perseguire una carriera professionale nel gioco. La fase professionale non perdona. E le organizzazioni di eSport non possono permettersi di rischiare con i nuovi talenti; Mentre i fan non hanno la pazienza di vedere fallire le loro squadre preferite. I giovani giocatori non hanno abbastanza tempo e spazio per crescere e il loro sogno di diventare un giocatore professionista di CS:GO svanisce lentamente.

Bene, c'è speranza con la recente ascesa e lo sviluppo delle squadre giovanili e dei campionati accademici. Counter-Strike professionale al suo livello più alto è stato uno dei principali pilastri degli eSport. Il gioco ha 22 anni e la sua infrastruttura di eSport è abbastanza stabile da stabilire un ecosistema a tutto tondo per tutti coloro che ne sono coinvolti.

Proprio come gli sport tradizionali, le migliori squadre di CS:GO hanno creato le proprie squadre junior. I campionati dell'Accademia sono anche un grande aiuto per le squadre giovanili. Abbiamo parlato con il Lead Esports Manager di WePlay Esports, Eugene Shepelev per saperne di più sulla loro lega accademica. Abbiamo anche chiacchierato con l'allenatore di Young Ninja, Fredrik "slap" Junbrant, che ha offerto alcune brillanti intuizioni sul coaching; così come i suoi pensieri sulle squadre e le leghe junior.

Slap's Insight su Junior Team e Academy League

Fredrik "schiaffo" Junbrant guarda mentre la sua squadra giovanile si prepara per una partita

Il vantaggio di essere in una squadra junior sotto NiP

Alla domanda sui vantaggi di avere una squadra junior in un'organizzazione come Ninjas In Pyjamas. Fredrik ha evidenziato alcuni punti chiave per noi.

"Giocare contro squadre migliori a livello internazionale e competere in tornei a cui forse non avremmo partecipato se non fosse stato per il NIP, come l'Academy League". Far parte di una delle migliori squadre CS:GO al mondo offre ai giovani giocatori l'opportunità di competere in campionati professionistici simili alla squadra senior.

Secondo Fredrik, con una divisione junior team NiP può fornire molti strumenti e risorse per aiutare i giocatori in modi unici. Sviluppare se stessi sia dentro che fuori dal gioco. Sia Erik "ztr" Gustafsson che Linus "LNZ" Holtäng sono sostituti della squadra senior di NiP e sono esempi di una squadra junior di successo e di un sistema di campionati accademici.

“Se sei abbastanza bravo, abbiamo dimostrato che non abbiamo paura di provare nuovi talenti dal team dell'Accademia nel roster principale. Sia ztr che LNZ provenivano dalla squadra dell'accademia e hanno giocato con il roster principale.

Esercitati con la squadra principale e le differenze di coaching

Abbiamo chiesto a Fredrik se la squadra junior avrebbe avuto il tempo di giocare con i giocatori senior? "Di solito giochiamo l'uno contro l'altro per allenarci verso un obiettivo specifico, ad esempio essere in grado di esercitarci su colpi di pistola o acquisti forzati". Lui ha spiegato. "In un allenamento "normale" giochi un colpo di pistola per lato, ed è difficile renderlo perfetto se non hai abbastanza tempo per esercitarlo."

L'allenatore degli Young Ninjas ha detto che è fantastico avere due squadre nella stessa organizzazione. Possono esercitarsi in modi diversi e aiutarsi a vicenda a migliorare in Counter-Strike.

"Se uno dei giocatori della squadra principale ha bisogno di prendersi un giorno di riposo per diversi motivi, abbiamo utilizzato i giocatori dell'Accademia durante gli allenamenti con la squadra principale", ha aggiunto.

Abbiamo anche chiesto informazioni sulle differenze nell'allenatore delle squadre junior e senior. Secondo Fredrik, le differenze di solito appaiono su un basso da persona a persona. Quindi è difficile individuarli.
"Direi che i giocatori senior sono più formati e sanno come vogliono giocare e quale ruolo e i giovani giocatori inesperti stanno cercando di scoprire in cosa sono bravi e come vogliono giocare". Egli ha detto.
Anche a livello di accademia, i giocatori cercano i loro ruoli e ciò in cui sono bravi. Quindi, se sei giovane e non ti sei ancora fissato su un ruolo, non è mai troppo tardi.

I colloqui di Eugene Shepelev WePlay Academy League

Avere squadre giovanili come parte delle squadre reputate come NAVI e NiP è solo un aspetto dell'intera competizione giovanile in CS: GO. Gli organizzatori dei tornei e le Academy League sono molto importanti e consentono alle squadre di competere l'una contro l'altra in modo simile alle squadre senior.

Eugene Shepelev, responsabile degli eSport di WePlay Esports, è in piedi con le braccia e un sorriso sul viso nello studio della lega dell'Academy.

Sfide che creano l'Academy League

Abbiamo chiesto a Eugene le sfide affrontate dagli organizzatori durante la creazione dell'Academy League. Ha chiarito che questi campionati non sono progetti a breve termine.

"Tenendo conto delle condizioni piuttosto turbolente in cui vive non solo l'industria degli eSport ma il mondo intero, una delle sfide più importanti è pianificare il programma per una serie di tornei". Lui ha spiegato. “Oltre a sviluppare un'unica formula organizzativa che farà del campionato un circuito regolare. Non è questione di settimane o addirittura mesi, quindi possiamo dire che ora stiamo appena iniziando il nostro percorso per formare la WePlay Academy League".

Eugene ha sottolineato l'interessante obiettivo di rendere le leghe dell'Accademia il più vicino possibile alle leghe senior. Un obiettivo che le squadre supportano completamente. Il campionato è il luogo in cui si sfideranno i giocatori in arrivo; e se li prepara come un professionista con un ambiente simile. È un grande vantaggio per loro.

Profitti e sponsorizzazioni nell'Academy League

Abbiamo chiesto informazioni sulle entrate nelle leghe junior e come si confrontano con i tornei senior. Secondo Eugene, il profitto è una questione scottante sia per le leghe junior che per quelle senior. Non vuole distinguere tra i due su questa base.

Pur rispettando la sua opinione, è comprensibile che i campionati dell'Accademia avranno meno spettatori rispetto a quelli senior. Questo rappresenterà sicuramente una sfida nell'approccio agli sponsor. “Tutto dipende dal modello finanziario e dai piani di sviluppo dell'azienda per i prossimi anni”. Eugenio spiega. "Ad esempio, all'interno della strategia WePlay Holding, esiste una rete di partnership con marchi nazionali e internazionali, nonché altri operatori di tornei e rappresentanti del settore degli eSport". Ha detto, sottolineando che "stanno già comunicando con diverse aziende sul progetto WePlay Academy League e su come questi marchi possono integrarsi in esso".

Nella maggior parte degli sport tradizionali, gli sponsor vengono trasferiti dalle leghe senior a quelle giovanili. Sarà una cosa incredibile vedere più sponsor farsi avanti per supportare i giovani giocatori. Una mossa che migliorerà molto l'infrastruttura non solo delle giovanili ma anche delle squadre principali.

Il set personalizzato per l'Academy League di WePlay, che ha un'atmosfera accogliente da dormitorio universitario

Lo sviluppo dell'Academy League secondo Eugene & Fredrik

Abbiamo chiesto sia a Eugene che a Fredrik sullo sviluppo e sull'ambito di miglioramento dei campionati accademici. Le loro risposte sono state interessanti e illuminanti. Anche se è troppo presto per trarre conclusioni sullo sviluppo dei campionati, è fiducioso; dopo aver visto segnali positivi da così tante rinomate organizzazioni di eSport.

"La scena professionale di CS:GO è cresciuta negli ultimi anni e ha sperimentato una carenza di sangue giovane". disse Eugenio. "Il fatto che le principali organizzazioni di eSport stiano annunciando i loro elenchi giovanili uno dopo l'altro e progetti come la WePlay Academy League forniscano una piattaforma per la formazione di questi giovani, è un buon segnale che i rappresentanti delle imprese di eSport stanno attivamente risolvendo il problema della mancanza di nuovi attori e sosterrà lo sviluppo della struttura accademica in futuro”. Lui ha spiegato.

E guardando al futuro, Eugene crede che se queste tendenze continueranno "... i campionati diventeranno sicuramente più grandi e diversificati sia in termini di formato dell'evento che di numero e geografia delle squadre partecipanti - questo è qualcosa su cui stiamo attualmente lavorando all'interno dell'Academy League. "

Come membro di uno dei rinomati team di CS:GO, Ninjas In Pyjamas, l'opinione di Fredrik risuona magnificamente con quella di Eugene.
“Mi piacciono molto i campionati accademici. È uno spazio per i giovani giocatori per fare esperienza e crescere e mostrarsi a livello internazionale. Per abituarti a giocare in LAN, prendi interviste e servizi fotografici e tutto ciò che ne deriva", ha detto.

Fredrik crede anche che man mano che i campionati dell'accademia si svilupperanno, diventeranno una piattaforma migliore e più coerente per lo scouting dei giocatori nelle squadre senior delle organizzazioni di eSport.

Le leghe dell'Accademia e le squadre giovanili sono simbiotiche tra loro. Tuttavia, c'è molto di più in un ecosistema di eSport rispetto a questi due attori principali. La creazione di nuovi campionati è un'opportunità non solo per i giovani giocatori, ma anche per i giovani talenti del broadcast che stanno cercando di entrare in scena. Crea numerose opportunità di lavoro e un ecosistema sano che potrà crescere solo con il supporto adeguato di fan e sponsor.

Immagini delle caratteristiche: WePlay Holding

▰ Altro CS: GO Cosa ce di nuovo

▰ Ultime notizie di eSport

PUBBLICITA '