Lahftel
Lahftel
Lahftel, un ragazzo con un sacco di tiepide interpretazioni sui videogiochi. Principalmente responsabile della sezione FFXIV e di alcuni contenuti di varietà. Grande secchione. Ragazzo eccezionale, ragazzo intelligente, oratore istruito.

Uno sguardo al primo Final Fantasy NFT di Square Enix e perché non è affatto male

Final Fantasy NFT
Tweet
LinkedIn
Reddit
E-mail

Ieri Square Enix ha annunciato una nuova figura di Cloud Strife per commemorare il 25° anniversario di Final Fantasy VII. In realtà, hanno annunciato diverse cifre che puoi preordinare ora per la loro versione di novembre 2023. Quella cifra di Cloud ha attirato in particolare l'ira sia dei media di gioco che di Twitter, quindi qui a ESTNN l'abbiamo indagata ulteriormente.


La nuova cifra premium di Square Enix viene fornita con NFT

Innanzitutto, disinneschiamo quest'ultima bomba su Internet. La nuova figura di Cloud Strife, che si basa sul suo design dell'originale del 1997, viene effettivamente fornita con un NFT. La versione base viene fornita con un certificato digitale di autenticità che verrà archiviato sulla blockchain. In aggiunta a ciò, ci sarà una versione per $ 30 USD in più che includerà la figura stessa come bene digitale. Gran parte dell'indignazione viene dai fan di Square Enix, perché Square Enix fa quello che fa ormai da un decennio. Vendi merce strana, ti chiederai chi la vorrebbe.

Come quella chitarra in edizione limitata di Final Fantasy XIV, o la linea di abbigliamento di alta moda basata sui personaggi di Final Fantasy XV. Quindi per Square Enix, questa è solo la loro solita strategia aziendale. Ma questo è nuovo, dal momento che NFT, Cryptocurrency e Blockchain sono il sacco da boxe preferito di Internet per solide ragioni. Ma l'indignazione nei confronti di Square Enix che vende merce digitale sulla blockchain sembra essere un po' iperattiva. Quindi mi sono preso del tempo per leggere la stampa in piccolo e cercherò di disinnescare un po' la situazione, respingendo anche alcune argomentazioni in malafede che sono state avanzate di recente.

Quindi, prima di tutto, "FINAL FANTASY VII BRING ARTS ACTION FIGURE - CLOUD STRIFE" è disponibile in due edizioni. L'edizione standard sarà già venduta per un premio, ma questa è solo Square Enix e il loro merchandising in generale. Quell'edizione standard verrà fornita con un certificato digitale archiviato nell'ecosistema Efinity "Polkadot" che secondo questo Articolo Bloomberg è di gran lunga la blockchain più ecologica in circolazione. Utilizzando meno dello 0.001% dell'energia richiesta da altre blockchain come Bitcoin. Quindi almeno non puoi affermare che non ci fosse alcuna considerazione in merito.

La versione Digital Plus della cifra viene fornita con lo stesso certificato e una versione NFT di quella cifra a un prezzo più elevato. Vi abbiamo detto che non è necessario attivare il certificato digitale sulla blockchain e che nemmeno la versione base è in linea con i prezzi abituali di Square Enix?

ALTRO DA ESTNN
MTG Brother's War Transformers, Urzabot, lanciati!

Ciò che probabilmente vale anche la pena notare di tutto ciò è che, al momento del rilascio, l'NFT sia del certificato che della cifra non sarà disponibile per il commercio fino a quando Square Enix non deciderà diversamente. E con l'attuale indignazione contro di loro, probabilmente ci penseranno su due volte. Ma questo è tutto ciò che c'è da dire attualmente sulla questione in questione. Nessuno sta costringendo nessuno ad acquistare NFT e ad unirsi alla blockchain. Ci sarà solo un numero limitato di questo pezzo da collezione e sarà disponibile in formato digitale per gli appassionati.

Al momento ci sono numerosi fan e quelli che gentilmente definirei "mercanti indignati" che distorcono i dettagli intorno a questo. Ma questo è solo la norma per il corso del dibattito sulle criptovalute in generale. Molte persone con molte opinioni e alcune interpretazioni molto male informate sull'argomento. Da entrambi i lati.

E 6x XtVgAcm4Yk

 

Allora, chiariamo alcune cose!

Voglio prendermi del tempo per affrontare alcuni degli argomenti più rischiosi che ho visto. Spero di disinnescare un po' la situazione. E questo è in parte perché sono ancora un fan di Square Enix, ma anche perché sono stufo di sembrare un pazzo ogni volta che si presenta questo argomento.

Quindi, c'è un gran numero di affermazioni secondo cui Square Enix ha venduto sia Eidos Montreal che Crystal Dynamics al gruppo Embracer solo per spendere i soldi per le loro iniziative NFT. Questo semplicemente non è vero, secondo il rapporto finanziario pubblicato nel maggio 2022. Le società dietro Tomb Raider e Deus Ex sono state vendute per reinvestire denaro nella società. Square Enix ha sempre avuto problemi con i suoi studi all'estero se la vendita di IO Interactive fosse qualcosa su cui basarsi. E sì, parte di quei soldi andrà anche a investire in altri campi, tutto ciò che puoi leggi qui.

Poi c'era anche tutta questa ironia poetica su Final Fantasy VII, il gioco sulle conseguenze del danno ambientale che ha trasformato la merce in un NFT. Come accennato in precedenza, la tecnologia NFT di Enjin è attualmente la più ecologica del suo genere sul mercato. E almeno secondo il loro sito web, hanno fatto molti sforzi per ridurre notevolmente la loro impronta di carbonio. Questo è il piano, come andrà a finire resta da vedere, tuttavia è molto falso dipingere loro e Square Enix come la vera cooperazione ShinRa della vita quando è il contrario.

ALTRO DA ESTNN
12 anni di Final Fantasy XIV Parte 2: Heavensward e Stormblood

Il che ci porta agli NFT, quanti di voi leggono il termine e pensano alle brutte immagini di scimmie che vengono pompate a scopo di lucro? È vero che la maggior parte dello spazio crittografico ha dominato il ciclo delle notizie con truffa dopo truffa. Questo è il problema con i mercati non regolamentati, poiché non c'è protezione per gli utenti e nessuno di questi è coperto da alcuna legge perché la tecnologia è così nuova. Ciò non significa che gli NFT stessi siano concettualmente cattivi, in un mondo che viene sempre più digitalizzato.

Il concetto di proprietà digitale sta diventando molto importante. Quante volte vedi qualche grande canale o account Twitter pubblicare il lavoro di qualcuno senza un credito adeguato? O per guadagno monetario, questo probabilmente non è nella mente di molte persone, ma soprattutto per gli artisti che lavorano nello spazio digitale, questo è molto significativo. Il concetto di NFT esiste principalmente come prova di proprietà e per garantire il valore di un bene digitale.

Ora è davvero necessario possedere una figura virtuale che puoi guardare sul tuo telefono e forse posizionare nel tuo appartamento virtuale del metaverso? Dipende da te, al momento, è davvero solo una cosa da collezionista, ma presumo simile al mercato post-vendita di figure della vita reale. Quelli digitali avranno un appeal simile per collezionisti e appassionati, senza il rischio di degradarsi o danneggiarsi. Quindi chissà, le persone dovrebbero probabilmente guardarlo, deridere e ridere, e questo è tutto. E controlleremo di nuovo l'intero mercato tra 5 e 10 anni per vedere se valeva la pena essere sconvolti o meno per tutto questo.

Ma chiedere le dimissioni del presidente di Square Enix perché rilasciano un pezzo di merchandising che non ti piace è in realtà solo il bollitore che chiama il piatto. Alla fine, abbiamo perso un sacco di tempo a arrabbiarci per alcune novità di nicchia, anche Square Enix sembra avere una paura super di farlo. Perché farlo con una tiratura molto limitata di quello che è probabilmente il loro marchio più sicuro e redditizio?

Comunque, questo è stato abbastanza spunto di riflessione per oggi. Ti incoraggio vivamente a controllare del materiale collegato per avere una migliore portata della situazione e ti chiedo pazientemente di educare i tuoi compagni giocatori sull'argomento. Perché questo va fuori controllo a causa di tutta la disinformazione che circola. Per ora è tutto, per ulteriori notizie sui giochi e sugli eSport, dai un'occhiata a ESTNN

▰ Altro FFXIV, Generale News

▰ Ultime notizie di eSport

PUBBLICITA