Lahftel
Lahftel
Lahftel, un ragazzo con un sacco di tiepide interpretazioni sui videogiochi. Principalmente responsabile della sezione FFXIV e di alcuni contenuti di varietà. Grande secchione. Ragazzo eccezionale, ragazzo intelligente, oratore istruito.

Rust Is Kind of F***ed Up, Rust Review nel 2022

Tweet
LinkedIn
Reddit
E-mail

Lahftel di ESTNN ci guida attraverso le sue esperienze nel mondo di Rust nella nostra Rust Review nel 2022.


Quindi vale la pena giocare o entrare in Rust nel 2022? No, assolutamente no. Vai via e gioca a qualcosa che non sta lavorando attivamente per darti un infarto e problemi di fiducia. Ma risulta ancora essere un'esperienza.

“Era solo un altro giorno a Rust..”

Oh, sei ancora qui? Bene, immagino che se hai intenzione di restare, allora permettimi di raccontarti tutto dell'orrore a cui mi sono sottoposto nelle ultime due settimane e della mia conclusione piuttosto edificante. Dato che mi capita di essere tra i Dark Souls degli appassionati di videogiochi, (ora posso controllare la menzione di Dark Souls dalla mia lista di controllo dei giornalisti di gioco per ottenere punti giocatore), la mia opinione è molto importante. E in realtà, ho delle preziose informazioni su cosa fosse Rust e cosa sia ora.

Perché la maggior parte delle mie ore a Rust sono avvenute sulla versione Legacy Alpha nel lontano 2013. Ricordo di aver raccolto il gioco sull'ultima ondata di DayZ clamore grazie a un'anteprima di IGN (che non riesco più a trovare). Ed è piuttosto strano vedere quanto il gioco sia cambiato dal punto di vista visivo e meccanico.

Eppure, in qualche modo, allo stesso modo, Rust non è cambiato affatto. La vita fa schifo e poi muori. Ecco com'era Rust quando allevavi zombi per chicche e com'è ora quando vieni colpito da un tizio con un maglione color neon.

Il nucleo di Rust è lo stesso di quasi 10 anni fa è in qualche modo ammirevole. Ma se vuoi un elenco completo di tutte le modifiche che hanno apportato da allora, c'è sicuramente qualche video di YouTube là fuori. Lo stesso vale per la domanda è Rust vale la pena nel 2022. Perché onestamente, non posso dirtelo. Quello che posso dirti è che Rust dovrebbe avere un avviso di contenuto. Le cose che sperimenterai sul tuo server Rust medio non sono per i deboli di cuore.

L'autentica esperienza di Rust

Ma cominciamo dall'inizio, vero? Rust è un sandbox di sopravvivenza a mondo aperto in cui i giocatori si lanciano insulti a vicenda, i tuoi pezzi nudi penzolano nel vento e ti chiedi perché sei morto di nuovo. In breve, Rust è una cazzata. Questa è l'esperienza in poche parole. Dal lontano 2013, l'unica cosa che è stata effettivamente la tua possibilità di rovinare la giornata di qualcuno e più cose da fare. Ora Rust è un gioco PvP? Non proprio, ma quando sei nudo, infreddolito, affamato e solo. La pace non è un'opzione. Ma ci arriveremo.

Gli YouTuber con capacità di editing oscenamente buone ti faranno credere che Rust non sta passando due ore a prendere a pugni le cose con una pietra solo per morire. Ma è così che iniziano e finiscono la maggior parte dei viaggi su Rust. Questo è anche il suo fascino, davvero. Scegli uno delle migliaia di server e non c'è davvero un obiettivo qui. Nel momento in cui ti spargi puoi fare praticamente tutto ciò che vuoi e se hai l'abilità, potresti persino farlo con successo. Se stai iniziando, ti consiglio vivamente di trovarti degli amici con cui giocare. Perché quella curva di apprendimento è ripida e nessun tutorial ti salverà.

Ora puoi costruirti una casa, ma invece di renderla carina imparerai a sovrapporre pareti e porte nel modo più confuso mai concettualizzato. Solo per assicurarti che il tuo muro non venga colpito a morte perché l'hai posizionato nel modo sbagliato.

E qui atterriamo a ciò che guida l'autentica esperienza Rust. Paura. Quello che hai, la gente vuole. Quello che hanno le altre persone, tu vuoi. E così via. Il circolo infinito della violenza. Quei giochi di sopravvivenza multiplayer di massa riescono sempre a tirare fuori il peggio dai giocatori. E se hai ancora un briciolo di speranza per l'umanità; gioca a Rust su un server con moderazione leggera e ti renderai conto che in assenza di conseguenze, siamo tutti solo animali. Ed è bellissimo.

ss 0e646f1a70e5cb8eed00efef8adb9579d40d5b2e

Fissare l'abisso

Mi rassegnerò dal cercare di collegare Rust a qualsiasi grande opera letteraria per sembrare intelligente. Perché Rust si pone come un'opera a sé stante. Probabilmente è l'unico gioco che gode ancora di una popolarità duratura che riesce a ricreare la magia dei giorni di gloria del mod DayZ.

ALTRO DA ESTNN
Dovresti giocare a Cyberpunk 2077 nel 2022 - Ritorno a Night City

Vieni impotente in un mondo che ti vuole morto, insieme a centinaia di altri giocatori. Le risorse sono gratuite e l'unico limite sono le tue ambizioni, il tempo che devi perdere e ciò per cui apprezzi la vita umana.

Seriamente, perché dovresti sparare a un uomo nudo che corre lungo la spiaggia con solo un sasso in mano? Perché, potenzialmente, potrebbero aver già coltivato alcuni materiali o persino raccolto qualcosa di utile da qualcuno. Non si sa mai. In quel momento in cui si bloccano come un cervo davanti ai fari e tu devi decidere quanto vale per te la vita di quella persona. (Che nella maggior parte dei casi non è altro che il costo materiale per le tue munizioni.) È in quei momenti, quando la bellezza di questo genere si svela.

Tecnicamente non c'è niente da guadagnare dall'uccidere un altro giocatore, nessun punto esperienza e nessun punteggio. Solo il loro inventario. Avresti potuto diventare amico dello sconosciuto a cui hai appena sparato. Niente impedisce a un server Rust di unirsi per affrontare tutti i monumenti e gli aspetti PvE del gioco. Sì, Rust ora ha dungeon con NPC e auto.

Ma, invece di lavorare tutti insieme, vedi spesso i giocatori in Rust mantenere le proprie e formare alleanze instabili. I pochi che vedi sono di solito clan composti da gruppi prefabbricati che cercano di assicurarsi che siano gli unici a divertirsi oggi. Incontrerai anche lo strano individuo seduto sul loro tetto tutto il giorno, che fa il cecchino a tutto ciò che si muove, solo per divertimento.

ss 651097c65458ae555b42c42dd9667d7174397bdf

È allora che inizi a farti domande, ad esempio perché riempire questo mondo digitale con così tanta miseria? Perché distruggersi a vicenda quando potreste costruire insieme qualcosa di più grande? Quindi la prossima volta scorri i social media e ti chiedi perché il mondo brucia. Chiediti perché un uomo farebbe una cosa del genere a un altro. Gioca un po' di Rust, sacrifica diversi giorni sui diversi server e fai alcune scoperte interessanti sui tuoi simili.

Non c'è motivo di uccidersi a vicenda...

I giochi sono davvero interessanti perché ci permettono di esplorare temi, situazioni e storie in un ambiente appartato e solitamente privo di conseguenze. Chi ti giudicherà per aver investito persone in GTA? E se sono altri giocatori, si applicano comunque le stesse regole. E probabilmente ci vuole una persona molto più intelligente di me per capire perché le persone nei giochi sandbox online sono di solito piuttosto sconvolte. Forse è perché nella ricerca dell'intrattenimento, non fai mai un passo indietro e pensi alle tue azioni. E questo è un po' spaventoso ma anche incredibilmente affascinante.

E dalle mie stesse esperienze, a Rust chiedere a qualcuno "per favore non uccidermi" finirà con un fulmine in faccia. Quando mi sono trovata di fronte alla stessa decisione poche ore dopo, ho ricordato quell'esperienza. E forse è per questo che non ci prendiamo a pugni a morte con le pietre nella vita reale. Perché non abbiamo ancora avuto l'esperienza di essere uccisi senza pietà su qualche spiaggia su un mucchio di rottami metallici.

Quindi potrei trasformare questo in un grande pezzo di riflessione, sul circolo della violenza. E come i giocatori di Rust siano lentamente calati a spirale, influenzandosi a vicenda semplicemente giocando e parlando del gioco. Anche questo è molto interessante perché grazie alla sua struttura aperta, non c'è motivo di uccidersi a vicenda oltre all'avidità sfrenata e una sana dose di paranoia. E il pensiero che Rust esplori casualmente la tragedia dell'esperienza umana vale la pena giocarci. Penso.

Devi capire che non penso che i giochi debbano essere buoni. È molto più importante che siano interessanti. Rust è in realtà un buon gioco però. C'è molta profondità meccanica nei suoi sistemi e mentre c'è un meta, hai ancora opzioni e il gioco ti consente di essere creativo nel modo in cui vivi la tua giornata. Basta cercare alcuni dei maggiori creatori di YouTube. Sia esso Stimpee essere una minaccia per la società o Welyn ricreare Oceans Eleven con persone nude.

ss e825b087b95e51c3534383cfd75ad6e8038147c3

Quindi dovresti ritirare Rust nel 2022?

Va bene, dopo aver filosoficamente incerato per un po', proviamo a rispondere a questa domanda e diamo alcuni suggerimenti. La ruggine oggi è molto più accessibile di prima, ma è anche più complicata. Entrarci dentro e impararne i dettagli richiede molta pazienza ed è spesso molto frustrante. Credimi, lo sentirai quando sarai assalito da un gruppo di adolescenti che ti farà rivivere i bei vecchi tempi delle lobby di Modern Warfare 2.

ALTRO DA ESTNN
Revisione della sessione - Un simulatore di skateboard

Ma come affermato ampiamente sopra, Rust è un'esperienza molto affascinante. E la dice lunga sulla qualità di Rust come gioco, che dopo quasi 10 anni il gioco gode ancora di una solida base di giocatori e viene ancora aggiornato regolarmente. Alla maggior parte dei giocatori probabilmente piace per il ciclo di gioco emergente, perché non sai mai in quale tipo di follia potresti incappare quando ti svegli su una spiaggia.

Ciò che contraddistingue Rust

Ho visto alcune cose selvagge e, nonostante il destino e l'oscurità sopra, ho provato a dipingerlo come il simulatore "l'umanità è condannata" (che è, non fraintendermi). Avrai modo di incontrare alcuni personaggi affascinanti. Che si tratti del rumore terrificante di qualcuno che ti corre addosso mentre urla "Amichevole! Amichevole!" solo per farti esplodere il cervello. O la gentilezza inaspettata degli estranei quando qualcuno ti lascia una benda o del cibo nell'ora del bisogno. Ma quelle sono esperienze che puoi avere anche in altri giochi del suo genere, quindi cosa distingue Rust?

Il fatto di poter costruire una casa e di essere prima o poi costretti a interagire in qualche modo con gli altri per ottenere risorse. Alcuni di questi sono sorprendentemente di riserva e il bottino giusto al momento giusto può darti un enorme vantaggio nel primo ciclo di cancellazione. E grazie a questo circolo di violenza codificato, dovrai combattere.

Il momento in cui Rust mostra davvero la sua bellezza sono quei famigerati raid alla base di un giocatore. Che è in parte guerra di logoramento e in parte scassinamento. Ricordi come ho detto prima che devi costruire layout complicati di porte e muri per proteggerti? Perché arrivare alla base di qualcuno e uccidere tutti i suoi abitanti è solo una parte del divertimento. Ora devi davvero entrare. E nel corso degli anni, i giocatori sono diventati davvero furbi con quelle strutture. Usando layout complicati di favi e porte finte, solo per frustrare i potenziali invasori domestici.

ss 1c2d0d1eefee54f0c67626c74eb21699bbb0ef52

Quando sei l'unico a razziare, la maggior parte del divertimento deriva dall'uso della forza bruta che ti fa strada attraverso il bottino. O trasformare una base un tempo fiera in un mucchio di macerie. Mentre vivi costantemente sotto la paura di essere razziato nello stesso momento. E ci sono sempre gli opportunisti, che cercano di nutrirsi degli avanzi o di promuovere i propri mezzi. A questo punto, mi chiedo se Rust sia solo un elaborato esperimento sociale e alta arte. O semplicemente un gioco PvP meccanicamente complesso che incoraggia i giocatori a pugnalarsi a vicenda alle spalle.

Ora probabilmente ti chiederai come goderti Rust nel modo migliore. Giocare sui server europei è molto divertente, perché si aggiunge alla tensione di un po' di calore nudo che potrebbe accumularsi. C'è anche tutta questa barriera linguistica in corso. Alcuni potrebbero trovarlo frustrante, ma trovo piuttosto divertente come un malinteso in un inglese stentato possa sfuggire al controllo. Ma se vuoi imparare le basi, ti suggerisco di giocare su un server modificato con bassa popolazione e risorse potenziate. Vuoi imparare a sopravvivere prima di imparare a combattere per la tua vita.

Perché il PvP non è una cosa che si tradurrà solo da altri giochi. Essere bravi con i tiratori non ti renderà bravo a Rust. Aiuterà, ma sentirsi a proprio agio nel sapere quali combattimenti puoi vincere e quali dovresti evitare è un apprendimento facendo una specie di cosa. Se ti senti a tuo agio nel fare il grande passo, unisciti ad alcuni dei server ufficiali e abbraccia la follia. E non dimenticare di provare a parlare con le persone, ma non dare per scontato che tutti siano amichevoli per impostazione predefinita e non avvicinarti urlando “Amici! Amichevole!". Stai solo dando loro il tempo di sparare. Ma avidi i tuoi vicini e stringi una specie di patto di non aggressione. Almeno finché non riesci a tirarne uno veloce su di loro.

Ora vai là fuori e fai un'esperienza trascendente sulla condizione umana, o semplicemente forma un culto di ragazzi nudi che ululano con la testa di lupo. Non lo so, non essere uno di quei giocatori di Rust. E se vuoi tenerti aggiornato su tutto ciò che riguarda eSport e giochi, visitaci qui su ESTNN

▰ Altro Recensioni News

▰ Ultime notizie di eSport

PUBBLICITA