Graham Arnold
Graham Arnold
Graham è un giocatore veterano di Overwatch e un esperto della Overwatch League. Ha trascorso migliaia di ore osservando e analizzando le molte eccitanti rivalità dei GUFO. Puoi saperne di più su Graham nella nostra pagina Informazioni.

Overwatch League Season 2 Countdown - Philadelphia Fusion (#3)

Il logo Philadelphia Fusion appare su uno sfondo giallo.
Tweet
LinkedIn
Reddit
E-mail

#4 – LA Gladiatori | #5 – Titani di Vancouver |   #6 – LA Valoroso |  #7 - Dinastia di Seoul - |   #8 - Paris Eternal |   #9 - San Francisco Shock |  #10 - Toronto Defiant |   #11 - Dallas Fuel |   #12 - Shanghai Dragons |   #13 - Regno d'Atlanta |   #14 - Carica di Guangzhou |   #15 - Hangzhou Spark |   #16 - Fuorilegge di Houston |   #17 - Mayhem della Florida |   #18 - Rivolta di Boston |   #19 - Washington Justice | #20 - Cacciatori di Chengdu


Le Grand Finals hanno concluso la stagione 1 della Overwatch League con uno spettacolare set tra due delle migliori squadre del campionato, il London Spitfire e il Philadelphia Fusion. Per iniziare la seconda stagione, vedremo la rivincita. Entrando in #3 sulle nostre classifiche di potere è la Philadelphia Fusion, rivestita di arancio. Sebbene non abbiano ottenuto la vittoria alle Grand Finals l'anno scorso, la Fusion ha un curriculum intimidatorio da Season 1.

Oltre ad essere noto per aver preso set in una quinta mappa, Philadelphia è stata la prima squadra a conquistare un posto nel predominante Excelsior di New York durante le fasi principali della Overwatch League. La fusione ha avuto i loro alti e bassi, tra cui quasi la caduta di una mappa di cinque set a Shanghai all'inizio della prima stagione. Ma con l'avvicinarsi della seconda stagione, Philadelphia sembra essere una squadra dominante. Diamo un'occhiata più da vicino all'attuale roster della Philadelphia Fusion.

DPS

Il roster DPS per Fusion sembra più forte che mai. Carpe ed EQO sono due giocatori straordinariamente di talento, entrambi con innumerevoli clip di giochi dominanti della stagione 1. Carpe è uno dei giocatori Widowmaker più dominanti della Lega, con statistiche incredibili a supporto. In numerose occasioni, Carpe ha vinto quasi da solo una lotta di squadra con abilità meccaniche crude, un'impresa che solo i migliori giocatori assoluti possono raggiungere. Oltre al suo record impressionante nella stagione regolare, Carpe è stato nella squadra sudcoreana di Overwatch World Cup in 2018, che ha vinto 3 anni consecutivi.

ALTRO DA ESTNN
La community di Overwatch ripercorre i bei ricordi prima dell'uscita del sequel

Accanto a Carpe è il giocatore proiettile stellare di Fusion, Eqo. Mentre Eqo si sedeva in panchina all'inizio della stagione guardando ShaDowBurn, quando ha avuto il tempo di brillare, Eqo ha messo su uno spettacolo. Con fantastici giochi su Genji, Pharah, Junkrat, Hanzo e persino Roadhog, Eqo porta un incredibile roster di eroi alla Fusion. Essendo uno degli unici giocatori orientati al proiettile della squadra, si aspetta di vedere ancora una volta buona parte di questo talentuoso israeliano nella Stagione 2.

Philadelphia Fusion Overwatch League

A completare la lista dei danni c'è Snillo, che ha un contratto a due vie con la Fusion University. Snillo ha un pool di eroi flessibile, noto soprattutto per il suo Tracer, Soldier: 76, McCree e persino Brigitte nella composizione standard GOATS. In passato, Philadelphia ha utilizzato Carpe su Widowmaker con Snillo su Tracer per un'efficace offensiva da due angolazioni. Tuttavia, dover competere per il tempo di gioco con giocatori come Carpe ed Eqo potrebbe significare che potremmo non vedere tanto Snillo quanto gli altri.

CARRO ARMATO

Il roster tank per Philadelphia è molto simile a come era nella stagione 1, con solo la perdita del tank flex Hotba. I carri armati principali SADO e Fragi ritornano in piena forma, entrambi i quali hanno mostrato spettacoli spettacolari su Reinhardt, Winston e Orisa. Una volta che è stato autorizzato a giocare dopo la sua sospensione all'inizio della stagione, abbiamo visto più della coppia SADO / Hotba nelle fasi successive. Mentre Fragi ha avuto la sua parte di commedie forti in passato, è noto per il suo stile di gioco leggermente aggressivo, che molte volte lo ha portato a morire presto nei combattimenti di squadra. Nonostante ciò, entrambi i carri armati principali sono in grado di portare la squadra alla vittoria in questa stagione. Oltre a questi due è uno dei giocatori più noti della Fusion, il tank off francese Poko.

Poko Philadelphia Fusion Overwatch League

Molti fan della Overwatch League ricorderanno le leggendarie "Poko bombs" sin dalle prime fasi, dove ha mostrato il suo talento nel trovare la giusta traiettoria per atterrare un doppio o triplo kill con il suo D.Va ultimate. Poko è anche in grado di interpretare molti altri personaggi quando necessario, inclusi Zarya e Mei se la situazione lo richiede. Nel complesso, la formazione di tank per Philly potrebbe essere un po 'più piccola di quanto non fosse in precedenza, ma i giocatori che rimangono sono tutti giocatori affidabili e capaci.

ALTRO DA ESTNN
La community di Overwatch ripercorre i bei ricordi prima dell'uscita del sequel

SUPPORTO

Boombox e Neptuno tornano sul palco per la stagione 2, dopo aver fornito ottimi risultati nella stagione inaugurale. Boombox è un giocatore Zenyatta di grande talento, anche in grado di scambiare su Ana e Moira se necessario. Ha aiutato la squadra della Coppa del Mondo inglese ad un solido terzo posto lo scorso anno, perdendo contro la Corea del Sud.

Boombox Overwatch League Fusion

Neptuno è un aggressivo giocatore di Misericordia, ben noto per la sua abilità nel prendersi cura dei nemici Widowmakers e dei pazzi rezzes. Era il giocatore con la maggior parte delle mappe (207) giocate nelle prime fasi. Neptuno suona anche un potente Lucio, Ana, Sombra e persino Zenyatta se necessario. Arrotondare i supporti è un nuovo giocatore per la League, Elk. Accanto a Snillo, Elk è in un contratto a due vie con la Fusion University ed è stata una parte cruciale della loro squadra dominante Contenders. L'alce sarà un'aggiunta affidabile accanto ai veterani sostenitori della fusione.

Considerazioni finali

Nel complesso, la Philadelphia Fusion si trova in una posizione perfetta per la Season 2 della Overwatch League. Con la maggior parte del loro roster intatto da Season 1 e un ulteriore player di supporto in Elk, Fusion è uno dei migliori team con cui competere in 2019. Una forte schiera di carri armati, sostegni assassini e giocatori di DPS stellari porteranno a Philadelphia una forte dimostrazione quest'anno. Vedremo quanto andranno bene giovedì, febbraio 14th contro il London Spitfire nella partita inaugurale della stagione.


Assicuratevi di seguirci Twitter per ricevere una notifica quando viene annunciato #2. Inoltre, assicurati di controllare il nostro nuovo Youtube. canale, con analisi di Overwatch League, coaching e altro.

Immagini via: Overwatch League, Liquipedia, Inven Global, NBC Sports, ProSettings, OverBuff

▰ Altro Overwatch News

▰ Ultime notizie di eSport

PUBBLICITA