Joseph Downey
Joseph Downey
Joseph è direttore di produzione e scrittore con esperienza nel campo degli eSport. Ha allenato squadre di Overwatch nei Contenders del Nord America e del Pacifico ed è un appassionato fan degli eSport ormai da anni. Al di fuori degli eSport e dei media, è un esperto di affari con sede in Virginia, negli Stati Uniti.

Overwatch League: MuZe e MirroR lasciano i Gladiatori di Los Angeles

Young-hun "MuZe" Kim è in piedi con una maglietta dei LA Gladiators con le parole "Grazie Muze" accanto a lui su uno sfondo viola.
Condividi su twitter
Tweet
Condividi su Facebook
Condividi
Condividi su reddit
Reddit
Condividi via email
E-mail

I Gladiatori preparano il roster per Overwatch 2.


Young-hun "MuZe" Kim e Gia Huy "MirroR" Trinh si sono ufficialmente separati dai Gladiators di Los Angeles. Entrambi si sono già scollegati dalla squadra del campionato di Countdown Cup, pubblicando inviti aperti sui social media per consentire ad altre squadre della Overwatch League di contattarli. MirroR sta uscendo da una stagione in cui ha visto pochissimo tempo di gioco a parte alcune mappe all'inizio. Ci si aspetta che voglia passare ad altre opportunità in cui può brillare.

MuZe, d'altra parte, faceva parte del duo Tank più dominante dell'intero campionato con l'ultra abile Indy "SPACE" Halpern. È difficile sapere se sono stati MuZe o i Gladiatori a prendere la decisione. Dopotutto, ogni squadra gestirà il nuovo ruolo di Tank in solitaria di Overwatch 2 in modo diverso. Anche se MuZe trascorre il tempo in panchina per la maggior parte del prossimo anno in un'altra squadra, gli restano ancora parecchi anni prima del servizio militare obbligatorio sudcoreano. Ha sicuramente tempo per crescere e imparare. E il gioco ha molte evoluzioni da fare prima che abbia finito.

MirroR è un caso molto diverso. Se raccolto, giocherà esclusivamente come specialista, come è stato usato per il suo Doomfist sui Gladiatori. Sarà anche in grado di suonare il suo Genji ed Echo se divide il tempo con un altro DPS a proiettile. Simile al modo in cui l'Atlanta Reign ha fatto la scorsa stagione.

Con questi giocatori che lasciano i Gladiatori, non lascia ancora molti buchi nella squadra. A parte il possibile bisogno di prendere un secondo giocatore di Tank. La squadra dei Gladiatori che vediamo ora potrebbe essere quasi identica a quella che vediamo all'inizio della stagione 2022.

▰ Altro Overwatch Cosa ce di nuovo

▰ Ultime notizie di eSport

PUBBLICITA '