Alex Mcalpine
Alex Mcalpine
Alex si è laureato in giornalismo all'UWO. È un guru della Battle Royale e dell'FPS. Legge spesso "Winner Winner Chicken Dinner" poiché è classificato tra i migliori 100 nelle classifiche di PUBG. Alex è anche un esperto di Overwatch e CoD. Puoi saperne di più su Alex tramite la nostra pagina Informazioni.

Overwatch: A Hunger for Stats

Overwatch
Condividi su twitter
Tweet
Condividi su Facebook
Condividi
Condividi su reddit
Reddit
Condividi via email
E-mail

Il polemico Gabbiano video sullo stato attuale di Overwatch toccato un argomento molto popolare e, da allora, ha riacceso una discussione antica quanto il gioco stesso: la mancanza di statistiche adeguate nel gioco.

Il consenso generale è che i giocatori trarranno beneficio non solo da statistiche più dettagliate ma anche dalla loro visualizzazione a tutti i compagni di squadra. Overwatch è, tuttavia, prima di tutto un gioco di squadra. La vittoria viene raggiunta attraverso gli sforzi congiunti, qualunque essi siano, senza raggiungere i punteggi. L'aspetto casual e amichevole del gioco nasconde un profondo elemento strategico di strategia che può essere trascurato dalla ricerca della massima performance individuale. Blizzard vuole che il giocatore spinga verso sinergie e combo al di sopra del potenziale di carry che ci si può aspettare in un gioco sparatutto.

Ci sono due obiettivi in ​​conflitto: la ricerca del giocatore di sovraperformare gli altri a livello individuale e l'attenzione del gioco sul gioco di squadra e ruoli distinti. La soluzione attualmente implementata nel gioco, il sistema di medaglie, ha cercato di soddisfare entrambe le esigenze ma sembra che non sia riuscita a soddisfare nessuno dei due. Tuttavia, è rimasto invariato dal lancio.

I giocatori sono fuorviati pensando di volere qualcosa che potrebbe solo aumentare la tossicità? Blizzard è testardo mantenendo un sistema che dà al giocatore un'illusione di una buona performance che li protegge dalla verità? E 'questo un componente del gioco che dovrebbe avere la priorità o un altro argomento riscaldato da Overwatch che è destinato a svanire un po' di tempo senza conseguenze reali?

L'obiettivo di questo articolo è quello di stabilire un punto di ancoraggio per ulteriori discussioni. Abbiamo bisogno di più statistiche in Overwatch? Se sì, come dovrebbero essere implementati? Iniziamo considerando quanto sia importante questo problema.


Il ruolo delle statistiche in Overwatch

Statistiche di Overwatch

Immagine: Overbuff

Il desiderio di vedere quantificato il nostro rendimento è incorporato nella nostra stessa natura. Vogliamo migliorare; vogliamo fare meglio Le statistiche e i dati di gioco sono fondamentali nel gioco professionale, ma anche un giocatore occasionale desidera ardentemente quella fretta nel vedere le prove della sua maggiore abilità in questo gioco. Più che una tradizione su tutti i tipi di giochi, è una manifestazione naturale del nostro lato competitivo.

Overwatch dovrebbe essere diverso? Le statistiche dovrebbero essere nient'altro che un extra?

Poco dopo la pubblicazione del gioco, siti web e app come Overbuff hanno offerto una visualizzazione estesa delle statistiche del gioco e la classifica globale è diventata popolare e ha continuato ad esserlo fino ad oggi.

La richiesta di statistiche è reale. Allora, qual è la prossima mossa Blizzard?


Filosofia di Blizzard

Jeff Kaplan Overwatch

Immagine: Blizzard Entertainment

In un colloquioJeff Kaplan ha rivelato che il gioco aveva un sistema di punteggio ma alla fine ha deciso di non farlo.

"Il tabellone che molti giocatori vogliono è quello che io chiamo foglio di calcolo - sono solo righe e colonne di tutto, e sono come 'Facciamolo capire'. Ma per noi sembra un momento di rinuncia ”. Grazie alla sua natura ibrida FPS / MOBA, il numero maggiore non significa sempre prestazioni migliori. Un buon esempio potrebbe essere un Vedovo che si concentra sui carri armati piuttosto che sui supporti: certo che il giocatore della Vedova avrà una migliore accuratezza e più danni inflitti, ma nella maggior parte dei casi, il danno fatto ai carri armati è facilmente guarito se i supporti non sono sotto pressione. Tuttavia, in alcuni casi, focalizzare prima il serbatoio è la mossa corretta. Ad ogni modo, le statistiche da sole non sono sufficienti per "raccontare la storia completa di chi sta andando bene e chi non lo sta facendo".

Possiamo supporre che un sistema di punteggio verrà adottato dal team di Overwatch solo se è in grado di visualizzare statistiche che non sono necessarie per l'interpretazione del giocatore.


Quindi, perché i giocatori cercano modi per ottenere più dati?

La Overwatch League aveva strumenti incredibili che i giocatori avrebbero voluto mettere le mani sui replay, l'analisi faccia a faccia, le statistiche alle quali non abbiamo accesso e molti altri. Ha mostrato qualcosa che si adatterebbe al gioco in modo perfetto e tuttavia; sono assenti.

A volte, quando suoniamo, sembra che manchino informazioni, ma non abbiamo nulla su cui basare le nostre prestazioni oltre alla schermata finale che mostra "Vittoria" o "Sconfitta". In definitiva, questo è il motivo per cui i giocatori cercano un'applicazione di terze parti. Le statistiche ci permettono di ottenere più divertimento da questo gioco; le statistiche ci danno un'altra ragione per tornare, le statistiche ci fanno desiderare di fare meglio. Il sistema di medaglie fornisce solo un riepilogo delle prestazioni di un giocatore e sembra incompleto e fuorviante. I giocatori bramano qualcosa su cui possono contare: una prova assoluta di quanto è buona la prestazione di un giocatore, di quanto hanno contribuito alla squadra, qualcosa che quantifica le prestazioni proprio come vediamo nella Overwatch League.


Perché evitare di mostrare statistiche, quindi?

Hai familiarità con il curioso caso della medaglia d'oro 4 Moira? Questo meme illustra come i giocatori meno informati possono essere fuorviati da numeri elevati che li portano ad acquisire cattive abitudini. È difficile immaginare come un tabellone segnapunti possa eliminare il problema.
Altri casi potrebbero influire sulle tue statistiche: scambi di eroi a metà partita, cambi di ruolo, contraccolpi effettuati dalla squadra nemica, cambiamenti nei tuoi compagni di squadra, cambiamenti nella composizione della squadra e persino il cambiamento dell'obiettivo attuale e come tu e la tua squadra vi adattate. Con così tante variabili, così tanti casi diversi che producono un contesto completamente nuovo per ogni numero, come possiamo quantificare una buona prestazione?

Le statistiche sono essenziali e molto preziose per i giocatori più analitici. Tuttavia, averli a disposizione dei compagni di squadra è una potenziale distrazione dal gioco reale e apre una nuova porta per far fluire la tossicità.


Pensieri di chiusura

Overwatch è un gioco complesso. Le statistiche da sole non bastano per capire se un giocatore sta andando bene. Può peggiorare i problemi del sistema di medaglie quando le interpretazioni di due giocatori di tali dati non corrispondono. Tuttavia, tutti i dati possono essere utilizzati per l'autovalutazione ed è fondamentale per i team affermati e i giocatori di alto livello. Dà anche al giocatore un obiettivo in più, una prova visibile di miglioramento.

Spesso dimentichiamo che la stragrande maggioranza della base di giocatori non ha una conoscenza approfondita del meta, il modo migliore per usare un eroe (cioè Brigitte sullo slot DPS può essere fonte di confusione) o persino la capacità di interpretare le statistiche (vale a dire, il caso "4 Gold Medal Moira"). Un confronto diretto può aiutare i giocatori se c'è un modo per distinguere i giocatori senza alcuna necessità di interpretazione. Se non viene trovato questo modo, alla base di giocatori più casuali - 99% - verrà dato cibo per tossicità, qualcosa contro cui noi, come comunità, stiamo combattendo.

▰ Altro Overwatch News

▰ Ultime notizie di eSport

PUBBLICITA '