Matt Pryor
Matt Pryor
Matt è laureato alla Southern New Hampshire University. Apprezza tutti i titoli di eSports ma si concentra principalmente su Fortnite e Call of Duty. Matt analizza continuamente il gameplay e gioca lui stesso i giochi per comprendere meglio le decisioni in-game dei migliori giocatori del mondo.

Mentre Bugha vince la Coppa del Mondo di Fortnite, gli Esports Prize Pools Outpace Sports professionistici

Bugha vince la Coppa del Mondo Fortnite
Condividi su twitter
Tweet
Condividi su Facebook
Facebook
Condividi su reddit
Reddit
Condividi via email
E-mail

Matt Pryor di ESTNN esplora l'ascesa meteorica dei montepremi degli eSports.


L'ascesa degli eSport è stata uno degli argomenti più intriganti negli ultimi anni di 10. Un aumento in costante aumento degli spettatori è andato di pari passo con enormi montepremi e ha beneficiato monetariamente sia le organizzazioni che i giocatori. La Coppa del Mondo Fortnite dello scorso fine settimana ha mostrato agli spettatori di cosa sono capaci i giochi competitivi. È sbalorditivo vedere quanto siano arrivati ​​gli eSports dai primi giorni dei tornei di Major League Gaming.

Molto indietro in 2008. il Campionato Nazionale MLG di Las Vegas ha visto i giocatori di Halo 3 competere per un montepremi di 280K USD. In effetti, la suddivisione del montepremi in quel torneo ha visto quattro giocatori dividere 100K USD per il primo posto. Ora, undici anni dopo la MLG di Las Vegas, piazzarsi per ultimo ai Mondiali di Fortnite significava che il giocatore ha portato a casa 50K USD.

Tradizionale vs Esport

Tiger vince il Master 2019

I montepremi delle esportazioni stanno regolarmente superando le borse degli sport professionistici affermati. Ad esempio, il torneo di golf professionale più prestigioso dell'anno è stato il 2019 Masters. Il vincitore è stato Tiger Woods e ha ricevuto $ 2M USD per i suoi sforzi. Il vincitore dell'2019 Open Championship per il golf professionistico è stato Shane Lowry, che ha portato a casa $ 1.9M USD per il primo posto. Cambiando marcia, un po ', Denny Hamlin è arrivato primo all'2019 Daytona 500 per NASCAR e ha vinto poco più di $ 1.5M USD.

Lo scorso fine settimana, sedicenne Kyle “Bugha" Giersdorfof ha preso il primo posto al Coppa del mondo Fortnite. L'adolescente se n'è andato con $ 3M USD. In altre parole, Giersdorfof ha fatto una volta e mezza quello che ha fatto Woods, il tutto giocando a un videogioco. Mentre Epic Games, lo sviluppatore di Fortnite, non ha annunciato il 2020 Fortnite World Cup, il montepremi supererà molto probabilmente i $ 30M USD di quest'anno.

La differenza è chiara e sconcertante. Come accennato in precedenza, gli eSports non sono sempre stati a filo con i contanti. Detto questo, gli eSport stanno andando verso l'alto. A questo proposito, gli sport hanno registrato una crescita più stabile sia del golf professionistico che delle corse. Oltre alla crescita degli spettatori, i montepremi degli eSport sono aumentati man mano che lo sport è maturato. D'altra parte, gli sport come il golf e i premi delle corse sono rimasti stagnanti. Ad esempio, i vincitori di PGA ricevono in genere circa $ 1M USD per il primo posto nei tornei PGA, e questo è stato il caso sin dai primi 2000. In appena un anno, Fortnite è riuscita a assegnare fino a $ 100M USD in totale ai concorrenti professionisti di Fortnite.

I videogiochi non sono solo un hobby, sono una carriera

Fortnite non è l'unico titolo competitivo che ha visto una crescita massiccia. È, tuttavia, il più notevole. Il gioco Battle Royale è costantemente al top in termini di spettatori su Twitch. In superficie, $ 30M dollari è solo una goccia nel secchio, soprattutto quando le sponsorizzazioni, crossover di film e TV e le sponsorizzazioni sono prese in considerazione.

I giocatori professionisti di eSport non sono più solo bambini nel seminterrato dei loro genitori. Tyler 'NinjaBlevins, uno degli streamer più visti su Twitch, è attualmente sponsorizzato da Red Bull, che molti fan considerano un sigillo di approvazione per i giocatori professionisti. Dopotutto, famosi giocatori di eSport come Dave”Walshy"Walsh e Matteo "Nadeshot" Haag era stato precedentemente sponsorizzato dalla società di bevande energetiche. Mentre i termini dell'accordo di Blevins non sono prontamente disponibili, si può certamente immaginare che siano enormi.

Affare Red Bull Ninja

Tra abbonamenti Twitch, stream sponsorizzati, contenuti YouTube e offerte di marchi, i giocatori professionisti possono guadagnare molto. C'è sempre stata una stigmatizzazione secondo cui non c'è futuro nei giochi. Questo sentimento è stato smentito più volte. Sono finiti i giorni in cui i genitori dicevano ai loro figli di trovare un vero lavoro. Dillo a personalità di Twitch che fanno la media di centinaia di migliaia di spettatori che fanno ciò che amano di più. 


Immagine VIA: Epic Games, PGA, Red Bull

▰ Altro Esports News

▰ Ultime notizie di eSport

PUBBLICITA '