David Hollingsworth
David Hollingsworth
David ha scritto per i media dei giochi negli ultimi sette anni. Con il suo primo ruolo importante nel mondo degli eSports, con Esports News UK copre principalmente la League of Legends britannica. David è anche membro della British Esports Association ed è un consulente per loro su World of Warcraft Esports. Più recentemente David ha lavorato per Esports Insider e Red Bull come giornalista di eSports.

LoL: Riepilogo del giorno 3 della fase Rumble MSI

MSI Rumble Stage Giorno 3
Condividi su twitter
Tweet
Condividi su Facebook
Facebook
Condividi su reddit
Reddit
Condividi via email
E-mail

MSI Rumble Stage Day 3 ci vede raggiungere il punto medio. Mentre iniziamo a scoprire chi è tra i primi 4.


Oggi è un giorno chiave per l'MSI Rumble Stage. Il Day 3 ci offre la possibilità di vedere ancora una volta i G2 confrontarsi con RNG, il prossimo grande test per il loro record di imbattibilità. Come sempre, è anche una grande giornata per le 3 squadre che si scontrano per il 4° posto, mentre cercano di ritagliarsi uno spazio tra le squadre sotto di loro.

MSI – EG contro T1

MSI Rumbe Stage Day 3

T1 ha ottenuto un grande primo sangue nella corsia superiore, insieme a una prima torretta. Tuttavia, EG si è assicurato un'uccisione poco dopo. Al minuto 15, T1 aveva mantenuto un piccolo vantaggio di 2k, tuttavia, EG stava sfruttando il vantaggio sul lato inferiore. Quando Baron si è generato nella Rift, il vantaggio di 2k è stato mantenuto. Dato che le parti si affrontano colpo su colpo, sembrava che fosse necessario un combattimento con l'obiettivo. Disastro nella corsia centrale per EG quando T1 ha premuto il grilletto in un combattimento di squadra e se ne è andato con una vittoria in un combattimento di squadra. T1 si è assicurato il Baron, mentre EG è riuscito a rivendicare un Drake, ritardando la costruzione di Soul Drake di T1. Con Baron, T1 è entrato nella corsia centrale EG mentre sembravano finire. Per EG, è stata una partita serrata finché all'improvviso non lo è stata.

Statistiche rapide:

  • Squadre: EG – T1
  • Time: 24: 57
  • Uccisioni: 4-12
  • Torrette: 1-8
  • Oro: 39.8k - 51k
  • Draghi: 1-2
  • Baroni: 0-1

MSI G2 contro PSG

MSI Rumbe Stage Day 3

Un grande primo sangue per il PSG mentre cercano di dare una scossa al G2. Tuttavia, poiché il PSG ha commesso un errore per l'uccisione, G2 ha eliminato Juhan poiché il PSG ha lasciato l'area troppo lentamente. Al 14° minuto, il gioco si era calmato mentre G2 manteneva un vantaggio di 1.5k. Il PSG ha premuto il grilletto in una rissa a metà corsia ma G2 ha risposto. Eliminare presto un membro del PSG mentre cercavano di fuggire. Di conseguenza, G2 ha fermato la serie di Drake del PSG. G2 ha rivendicato un grande combattimento con Drake per rallentare Soul Drake del PSG, tuttavia, il combattimento ha visto il PSG rivendicare quattro membri di G2 mentre il PSG ha rivendicato il comando d'oro. Il PSG è riuscito a mettere al sicuro Baron e uscirne vivo. Il PSG spinge nella base G2, mentre cercavano di farla finita. Tutti e cinque i membri di G2 cadono quando il PSG ha ottenuto un'enorme vittoria mentre la serie di imbattibilità di G2 volge al termine. La vittoria vede il PSG tornare nella top 4 della contesa.

Statistiche rapide:

  • Squadre: G2 – PSG
  • Time: 27: 35
  • Uccisioni: 4-12
  • Torrette: 2-7
  • Oro: 44.4k - 49.8k 
  • Draghi: 2-2
  • Baroni: 0-1
ALTRO DA ESTNN
LCS Power Rankings Summer Split 2022 dopo la settimana 2

MSI – RNG contro SGB

MSI Rumble Stage Giorno 3

RNG ha ottenuto il primo sangue, mentre cercano di sfidare G2 per il primo posto. Dopo il primo sangue, RNG ha continuato a raccogliere contatti attraverso la Rift. Con un vantaggio di 3k a 12 minuti, RNG stava cercando di escludere SGB. SGB ​​ha trovato un enorme combattimento, con RNG che ha diviso la pressione sulla mappa, a SGB è stato consegnato un Drake gratuito. La lotta ha visto RNG ottenere ace, sostenendo che solo uno si è ucciso. RNG è riuscito a riaffermare il suo vantaggio d'oro al minuto 24, tuttavia, SGB aveva l'oro in banca con uno svantaggio di 3 torri. SGB ​​ha deciso di rinunciare a un Baron in cambio della riconquista di due torri, poiché la partita ha finalmente avuto un po' di azione verso la fine del gioco. Con Baron, RNG abbatte l'inibitore della corsia inferiore mentre cercavano di ripristinarsi. Un altro inibitore è caduto dalla parte di SGB, con RNG che rivendica anche l'Hextech Soul.

SGB ​​ha cercato di forzare un combattimento a sorpresa nella giungla di RNG, nonostante una buona partenza, RNG è riuscita a rivendicare la vittoria. RNG rivendica la vittoria, poiché eguaglia il record di G2 all'MSI alla fine del primo round robin.

Statistiche rapide:

  • Squadre: RNG – SGB
  • Time: 35: 30
  • Uccisioni: 12-7
  • Torrette: 10-4
  • Oro: 68.7k - 59.3k
  • Draghi: 4-2
  • Baroni: 1-0

 

Controlla il nostro Suggerimenti per le scommesse su League of Legends.

 

MSI – T1-PSG

MSI Rumble Stage Giorno 4

Il T1 ha rivendicato il primo sangue in una partita che dovevano vincere per mantenere la loro pretesa al primo posto. Tuttavia, dopo è seguito un bagno di sangue, che ha visto l'artiglio del PSG andare in vantaggio. Nonostante il 3-3 sulle uccisioni, T1 aveva un vantaggio di 3k quando hanno iniziato a controllare il ritmo della partita. Il primo incontro di squadra 5v5 sembrava seguire la strada del T1, prima che il PSG lo trasformasse per un 2 a 1 a loro favore. Purtroppo per il PSG, di conseguenza hanno perso il livello 1 della corsia centrale. La lotta post-Drake ha visto il T1 inseguire un PSG in ritirata mentre un asso è assicurato dalla squadra coreana. Entro 25 minuti, T1 aveva un vantaggio di 8k mentre cercavano di preparare un Baron. T1 ha rivendicato il barone ma il PSG ha vinto l'incontro, poiché T1 ha rischiato un capovolgimento del barone. Con solo due membri rimasti con Baron, il PSG cerca di ottenere il controllo della mappa. Nonostante la vittoria nella lotta a squadre, il PSG non è stato in grado di colmare il divario di vantaggio dell'oro. T1 ha escluso il PSG dal Soul Drake, con il PSG che non è riuscito a catturare T1 mentre fuggivano. Con il controllo Baron successivo, T1 è stato in grado di assicurarsi tre uccisioni e si è mosso verso la fine del gioco. Il T1 si è assicurato la vittoria tenendo il passo con i primi 2.

ALTRO DA ESTNN
LEC Power Rankings Summer Split 2022 dopo la settimana 2

Statistiche rapide:

  • Squadre: T1 – PSG
  • Time: 34: 29
  • Uccisioni: 14-12
  • Torrette: 9-2
  • Oro: 66.6k - 55k
  • Draghi: 2-3
  • Baroni: 1-0

MSI – RNG contro G2 Esports

MSI Rumble Stage Giorno 3

Primo sangue per RNG che ottiene il vantaggio iniziale nella battaglia per il primo posto. G2 è entrato nel tabellone segnapunti con la generazione di Rift Herald, anche se Herald è stato ceduto a RNG. RNG è rimasto in testa, raccogliendo uccisioni o scambiando sulla mappa. G2 ha giocato sul lato inferiore, ma ci ha messo così tanto che RNG è stato in grado di spingere nella torre dell'inibitore della corsia centrale di G2. Con Baron on the Rift, RNG si era assicurato un vantaggio di 5k, poiché G2 ha iniziato a rimanere indietro sulla mappa. Una grande richiesta di Baron per RNG, di conseguenza perdono due membri, con G2 incapace di punirli più. Con Baron, RNG ha cercato di entrare nella base di G2, con due membri già a terra. G2 ha fatto del suo meglio per difendere la base, ma RNG aveva troppo. La vittoria ha portato RNG al primo posto quando G2 ha concluso la giornata 0-2.

Statistiche rapide:

  • Squadre: RNG – G2
  • Time: 26: 45
  • Uccisioni: 15-6
  • Torrette: 8-1
  • Oro: 51.7k - 41.4k 
  • Draghi: 2-2
  • Baroni: 1-0

MSI – EG/SGB

MSI Rumble Stage Giorno 3

Primo grande sangue per EG, mentre cercano di mantenere la presa sul 4° posto. EG ha vinto il primo grande combattimento a squadre del gioco, ma con Shogun che ha rivendicato un'uccisione da solista sull'SGB lato bot si sono trovati in vantaggio. Al minuto 15, SGB era rimasto in vantaggio di 1k, anche se EG sembrava più forte su tutta la mappa. SGB ​​forza un 5v5 nel bot-side ed è EG che ne è uscito in cima, assicurandosi un asso per una sola uccisione rinunciata. Quella lotta ha visto EG riconquistare il comando mentre cercavano di portare il loro record sul 3-3. Altre uccisioni per EG mentre si preparano a rivendicare il Barone. Lo assicurano senza contestazione da SGB mentre si spostavano di 5k avanti. Con Baron, EG è andato più avanti mentre si ripristinano e cercano di rivendicare la vittoria. SGB ​​ha fatto un tentativo disperato di tenere il gioco, ma EG aveva troppo. Si assicurano la vittoria e cercano di mantenere il loro 4° posto al sicuro.

Statistiche rapide:

  • Squadre: EG – SGB
  • Time: 32: 13
  • Uccisioni: 29-11
  • Torrette: 10-3
  • Oro: 65.7k - 53.5k 
  • Draghi: 4-1
  • Baroni: 1-0

▰ Altro League of Legends News

▰ Ultime notizie di eSport

PUBBLICITA