Yuri Custodio
Yuri Custodio
Yuri è uno studente del St. Clair College di Windsor, che studia amministrazione ed imprenditoria per gli Esport. Yuri è appassionato di tutti gli aspetti degli sport e si specializza in League of Legends e Overwatch. Ha partecipato alla Collegiate Overwatch League per il suo team scolastico - Saints Gaming.

League of Legends All-Stars 2018: Terzo giorno Riepilogo

League of Legends All Stars
Condividi su twitter
Tweet
Condividi su Facebook
Facebook
Condividi su reddit
Reddit
Condividi via email
E-mail

Con l'apertura piena di divertimento all'evento 2018 All-Stars di quest'anno, finalmente è arrivato il secondo giorno e con esso, la continuazione dei tornei di ieri e di altri ricordi da fare. Il giorno vedrà il finale del torneo Charity 2v2, un altro Tandem e Nexus Blitz, così come il round di 32 e il round di 16 del torneo 1v1.


Partita XSUMX tra Oriente e Occidente:

Ad aprire l'evento del terzo giorno è stato il primo show match della serata. La partita ha messo l'uno contro l'altro alcuni dei migliori giocatori dell'emisfero orientale e occidentale della comunità di League of Legends. Volti familiari si sarebbero sfidati ancora una volta solo per divertimento e per vantarsi, gareggiando per dimostrare quale emisfero fosse veramente più forte. A rendere le cose interessanti, ogni giocatore nella partita era fuori ruolo, il che significa che avrebbero giocato un ruolo che non giocano professionalmente, almeno al momento. Dal lato blu, la squadra dell'Est presentava talenti provenienti da Taiwan, Giappone, Vietnam, Corea e Thailandia. Nell'ordine elencato, i giocatori erano Huang "Maple" Yi-Tang nella corsia superiore come Gangplank, Shunsuke "Evi" Murase nella giungla come Xin Zhao, Phạm "Zeros" Minh Lộc nella corsia centrale come Akali, Song "Rookie" Eui-jin nella posizione AD portano come Lucian e Nuttapong "G4" Menkasikan come supporto della squadra, giocando come Braum. Contro di loro c'era Danil "Diamondprox" Reshetnikov nella corsia superiore come Sion, Rasmus "Caps" Winther nella giungla come Kayn, Mads "Broxah" Brock-Pedersen nella corsia centrale come Nocturne, Mykhailo "Kira" Harmash nella posizione di trasporto AD come Karthus insieme al suo aiutante, Rafael "Rakin" Knittel come Thresh nel ruolo di supporto.

LoL All Star Game

Dopo uno slugfest di azione avanti e indietro, l'Occidente finalmente è caduto all'Est dopo un tentativo di lotta a metà corsia mentre sia "Kira" che "Diamondprox" sono stati scoperti dalla squadra orientale, Kira che cade all'istante. Un tentativo disperato di tentare di recuperare la lotta è seguito come uno ad uno, i giocatori occidentali si sono riuniti nella rissa che era scoppiata e ha barcollato anche le loro morti. Il gioco è durato 39 minuti prima che l'Est avesse sconfitto l'Occidente.


Partita XSUMX tra Oriente e Occidente:

Dopo una breve pausa, i nuovi giocatori sono saliti sul palco per combattere ancora una volta per le rispettive regioni con la stessa spinta: per dimostrare di essere la regione più forte. I giocatori sono rimasti nei loro ruoli fuori ruolo consentendo un'esperienza più piacevole. Ora sul lato blu, la squadra occidentale includeva Felipe "brTT" Gonçalves come Ryze top, Zachary "Sneaky" Scuderi come Gragas jungle, Yiliang "Doublelift" Peng come Darius mid, Édgar "Seiya" Ali Bracamontes Munguía come Vladimir bottom con Sebastián " Tierwulf” Andrés Mateluna Cibrario come supporto di Pyke. L'Oriente ha presentato Bae "Bang" Jun-sik come Viktor in alto, Liu "Westdoor" Shu-Wei come Ivern jungle, Jian "Uzi" Zi-Hao come Yasuo a metà, Stephen "Triple" Li come Kai'Sa in basso e infine, Nguyễn "Artefatto" Văn Hậu come supporto Rakan. 

ALTRO DA ESTNN
Riepilogo della fase a eliminazione diretta MSI 2022 - RNG vs EG

LoL All Stars

Il bottino dei diritti di vanteria è stato ancora una volta dato all'Oriente, dato che hanno ancora una volta battuto l'Occidente, questa volta in un modo spettacolare 21-minuto. Dominando dall'inizio alla fine, non si può dire molto altro sul gioco, a parte il fatto che la squadra occidentale era completamente surclassata.


Partita di East Nexus Blitz tra Oriente e Occidente:

Continuando il tema di uno scontro tra i migliori dell'ovest contro le bestie dell'est, un'altra rotazione di giocatori professionisti è stata introdotta sul palco per iniziare la partita finale dello spettacolo East vs. West. La giungla per la squadra orientale era Kyohei "Ceros" Yoshida (Rumble) e Lee "Faker" Sang-hyeok (Master Yi). I loro corsisti includevano Liu "Mlxg" Shi-Yu (Ornn), Jackson "Pabu" Pavone (Pyke) e Atit "Rockky" Phaomuang (Wukong). A rappresentare il talento occidentale c'erano i campioni da giungla Sergen "Broken Blade" Çelik (Xayah) e Mustafa Kemal "Dumbledoge" Gökseloğlu (Rakan), nonché i laner Daniele "Jiizuké" di Mauro (Cassiopeia), Joaquín José "Plugo" Pérez (Pyke) e Édgar “Seiya” Ali Bracamontes Munguía (Kennen).

League of Legends All Star 2018

Per la prima volta nelle partite degli show East vs. West, la squadra occidentale ha preso il comando e se l'è cavata, anche se si trattava solo di un Nexus Blitz. Per i minuti ricchi di azione 14, l'Occidente lo ha portato direttamente in Oriente grazie a "Plugo" e al suo fenomenale gioco Pyke, ottenendo un Pentakill in precedenza nel gioco per portare la sua squadra alla vittoria.

Quarti di finale del torneo Pro 1v1:

Gioco 1: KR Faker (Cassiopeia) vs. OCE Pabu (Darius)

Vincitore: Pabu tramite First Blood Victory

Gioco 2: LMS Maple (Neeko) vs. EU Caps (Neeko)

Vincitore: Caps tramite First Blood Victory

Gioco 3: LPL Rookie (Zoe) vs KR Bang (Lucian)

Vincitore: Rookie tramite First Blood Victory

Gioco 4: JP Evi (Olaf) vs. LPL Uzi (Varus)

Vincitore: Uzi tramite First Blood Victory


Semifinali del torneo Pro 1v1:

Quando le semifinali si sono avvicinate al torneo 1v1, la mancanza di giocatori ha permesso di giocare un massimo di tre serie tra i professionisti per estendere l'evento e consentire più di un'atmosfera competitiva che il meglio di una serie non consente.

Match One:

Gioco 1: OCE Pabu (Olaf) contro LPL Rookie (Akali)

Vincitore: Rookie tramite First Blood Victory

Gioco 2: OCE Pabu (Caitlyn) contro LPL Rookie (Irelia)

Vincitore: Pabu tramite First Blood Victory

Gioco 3: OCE Pabu (Fiora) contro LPL Rookie (Akali)

Vincitore: Pabu via First Blood Victory (passa alle finali)

Partita due:

Gioco 1: EU Caps (Aatrox) vs. LPL Uzi (Orianna)

Vincitore: Caps tramite First Blood Victory

Gioco 2: EU Caps (Yasuo) vs. LPL Uzi (Orianna)

ALTRO DA ESTNN
LCS Summer Split 2022 inizia il 17 giugno

Vincitore: Caps via First Blood Victory (passa alle finali)


LPL vs LCK Show Match:

Per allentare la tensione della tanto attesa conclusione del torneo 2018v1 di 1 All-Stars, è stata compressa una partita finale, rompendo l'emisfero orientale nelle due regioni principali per dichiarare casualmente quale regione orientale fosse superiore. Alcuni volti noti e alcuni volti nuovi hanno fatto le loro apparizioni per l'ultima volta sul grande palcoscenico. Partecipare per la regione LPL (cinese) era "GoDlike" come Sion top, "Mlxg" come Aatrox jungle, "Rookie" come Malzahar mid, "Uzi" come Neeko in basso e "Jie Zou" come supporto Thresh. Sfidare i giocatori cinesi erano i rappresentanti coreani della LCK che includevano "Watch" come Karma in alto, "Peanut" come giungla di Rengar, "Faker" come Zac mid, "Bang" come Kai'Sa in basso con il suo compagno nel crimine "Madlife" come supporto Blitzcrank.

LoL All Star 2018

Con alcune scelte non convenzionali che escono da entrambe le parti, il divertimento è finito in una sfortunata fine dopo 23 minuti di avanti e indietro tra i professionisti cinesi e coreani. Con un atteggiamento "per divertimento" che è venuto fuori dalla parte coreana, non è stata una sorpresa che una volta caduti indietro, la LPL diventasse semplicemente un muro che non poteva essere superato.


Finali dei tornei Pro 1v1:

Finalmente è arrivato il finale dell'epico torneo 1v1. A contendersi il trofeo Draven Axe 2018v1 1 e il titolo di miglior giocatore 1v1 al mondo sarebbe Jackson "Pabu" Pavone dell'Oceania che si scontra con gli europei Rasmus "Caps" Winther. Anche la finale si sarebbe giocata al meglio delle tre serie con le stesse regole di sempre.

1v1 Grand Final:

Gioco 1: OCE Pabu (Fiora) vs. EU Caps (Vayne)

Vincitore: Pabu tramite First Blood Victory

Gioco 2: OCE Pabu (Irelia) vs. EU Caps (Neeko)

Vincitore: Caps tramite First Blood Victory

Gioco 3: OCE Pabu (Irelia) vs. EU Caps (Neeko)

Vincitore: Caps via First Blood Victory (Tournament Victor)

LoL All Stars 2018


Questo conclude il riepilogo del terzo giorno dell'evento 2018 League of Legends All-Stars. Se desideri vedere un ritrasmissione degli eventi del Day Three dell'evento All-Stars 2018 di League of Legends, puoi trovare un link al VOD LoL Esports ufficiale qui: https://www.twitch.tv/videos/346816805

Per timestamp specifici, puoi trovarli di seguito:

  • Confronto tra Est e Ovest: 38: 00 - 1: 26: 54
  • Confronto tra West e East Show: 1: 45: 00 - 2: 16: 13
  • East vs. West Nexus Blitz: 2: 33: 53 - 2: 50: 15
  • Quarti di finale del torneo Pro 1v1: 3:08:33 – 3:30:42
  • Semifinali del torneo Pro 1v1: 3:33:22 – 4:13:53
  • LPL vs LCK Show Match: 4: 34: 33- 5: 03: 35
  • Finali dei tornei Pro 1v1: 5: 23: 30 - 5: 39: 25

Giorno 2 Recap | Giorno 1 Ricapitolare


Immagini: Riot Games tramite il loro live streaming ufficiale

▰ Altro League of Legends News

▰ Ultime notizie di eSport

PUBBLICITA '