David Hollingsworth
David Hollingsworth
David ha scritto per i media dei giochi negli ultimi sette anni. Con il suo primo ruolo importante nel mondo degli eSports, con Esports News UK copre principalmente la League of Legends britannica. David è anche membro della British Esports Association ed è un consulente per loro su World of Warcraft Esports. Più recentemente David ha lavorato per Esports Insider e Red Bull come giornalista di eSports.

Warcraft: le migliori specifiche PvP per la classica stagione di maestria

Arte del potente drago Onyxia con le ali alzate e la bocca piena di fiamme. Il logo di World of Warcraft Classic appare accanto a lei
Condividi su twitter
Tweet
Condividi su Facebook
Condividi
Condividi su reddit
Reddit
Condividi via email
E-mail

ESTNN analizza tutte le migliori specifiche per SoM di WoW Classic.


Il PvP Season of Mastery (SoM) di World of Warcraft Classic sarà una nuova esperienza per coloro che giocano al dettaglio. Darà anche a coloro che hanno giocato durante l'Era Classica la possibilità di prendere le cose che hanno imparato e riapplicarle qui.

A differenza di Classic Era, SoM introdurrà i tre Battlegrounds, le loro ricompense e la reputazione dal primo giorno. Troverai anche obiettivi PvP in Eastern Plaguelands, poiché Blizzard cerca di aprire più contenuti prima. Blizzard ha deciso, però, di non apportare modifiche al bilanciamento con questa prima esperienza Classica "alternativa". Quindi, è probabile che la maggior parte degli elenchi di livelli rimangano rilevanti qui.

Santo paladino

Questo guaritore solo dell'Alleanza è un vero boss della guarigione PvP. Poiché il Paladino è così fortemente concentrato sulla guarigione di un singolo bersaglio, è l'ideale per collaborare con un Guerriero come "Guaritore tascabile" e dominare i campi di battaglia. Ciò è particolarmente vero in Warsong Gulch o Arathi Basin, quando i conflitti 10v10 o 15v15 più piccoli si prestano a un riporto in solitaria. A differenza dei Sacerdoti, i Paladini hanno il vantaggio di armature a piastre (al livello 40), bolle, sigilli e benedizioni. Dando loro una grande utilità per sopravvivere e proteggere gli alleati.

La build PVP standard per Holy Paladins, che mostra il tuffo nell'albero della protezione per ottenere Consacrazione migliorata

La build PvP standard per Holy Paladin è 32/19/0. Rimuove tutti i talenti PvE non necessari, come Precision, per uno stile molto più difensivo con talenti come Shield Specialization, tuttavia, mantiene l'accesso a Holy Shock (l'ultimo talento Holy). Dovrai quindi immergerti nell'albero della protezione per ottenere Consacrazione migliorata, poiché vorrai usare l'Aura di concentrazione in PvP.

Sacerdote della Disciplina

Il prete è leggermente superato dal Paladino dalla parte dell'Alleanza, ma per l'Orda, questo è il guaritore a cui rivolgersi. Il Sacerdote è tutt'altro che perfetto, tuttavia, l'armatura di stoffa li rende facili da uccidere, mancano di mobilità e fanno pochissimi danni. Tuttavia, se riesci a evitare di concentrarti, otterrai una grande guarigione. Un altro punto da ricordare è che ogni razza di sacerdoti ha un incantesimo unico. Ad esempio, i Dwarf Priests hanno Fear Ward, rendendo il loro bersaglio immune alla successiva paura lanciata su di loro. Wowhead ha una grande ripartizione degli incantesimi unici qui (scorri verso il basso fino alla sezione “Gara dei migliori sacerdoti”).

ALTRO DA ESTNN
WoW: Blizzard delinea il programma degli eSport di WoW 2022

La build PVP standard per Disc Priests, che mostra la combinazione 21/30/0 con i talenti negli alberi Disciplina e Holy

21/30/0 è ciò a cui vuoi puntare come Disciplina. Con questa build, vedrai un aumento della portata degli incantesimi, dei danni e dell'infusione di potere. Più un buff di 15 che aumenta i danni degli incantesimi e le cure del 20% a te o a un alleato. Quindi vorrai mettere punti in Holy per raccogliere alcuni talenti più profondi come Improved Healing per tenere sotto controllo il tuo mana.

Sottigliezza Rogue

Faresti meglio ad abituarti a vedere i Rogue nel SoM classico, o meglio, a non vederli. Subtlety Rogue è la migliore delle tre specifiche Rogue quando si tratta di PvP. Sono una delle classi di danno migliori e più affidabili del gioco e, con così pochi requisiti per l'equipaggiamento, tormenteranno la maggior parte dei campi di battaglia. Puoi giocare a una qualsiasi delle tre specifiche in PvP, tuttavia, Sottigliezza è la più praticabile in quasi tutte le situazioni.

La build PVP standard per un ladro sottile, con sangue freddo da Assassinio e sventramento migliorato

All'inizio del SoM classico (fase 1 o 2) vedrai molti Ladri in esecuzione il 21/3/27 con Cold Blood from Assassination e Improved Eviscerate. Questo ti darà un potenziale danno a colpo singolo sulla maggior parte dei giocatori nelle prime fasi di Classic SoM. Una leggera variazione può farti perdere due punti in Sottigliezza (Sensi intensificati) per Colpo di rene migliorato in Assassinio. Indipendentemente da ciò, in SoM è probabile che i Rogue siano dominanti in PvP e PvE come lo erano nell'era classica. Soprattutto con il conteggio dei Debuff che è stato quasi rimosso.

ALTRO DA ESTNN
WoW: Blizzard delinea il programma degli eSport di WoW 2022

Guerriero d'armi

Arms Warrior è in cima al gruppo quando si tratta di PvP, non solo corpo a corpo, ma chiunque. Potrebbe essere necessario fare amicizia con un guaritore per essere al meglio (vedi sopra). Ma una volta che inizierai, diventerai una macchina per uccidere inarrestabile. Con Mortal Strike che è una delle, se non la migliore abilità anti-guarigione del gioco, Arms è in grado di abbattere i guaritori nemici o semplicemente di ridurne l'impatto.

La build PVP standard per Arms Warrior, incluso Mortal Strike

31/20/0 è la build più standard di Arms Warrior per Classic SoM. Con Mortal Strike in Arms l'abilità chiave aumenta, assicurandoti di sfruttare appieno i talenti Fury. In particolare Enrage, Blood Craze e Piercing Howl. Le armi sono le specifiche 1v1 più letali del gioco, cerca solo di evitare di combattere un mago del gelo 1v1: probabilmente non finirà bene e potresti pentirti di aver giocato un Guerriero.

Stregone dell'afflizione

Warlock sarà una minaccia in PvP, sia nei campi di battaglia che nelle battaglie open world, sia che prosciughi gli HP del tuo bersaglio, temendo che le persone (per troppo tempo) infliggano ingenti danni a bersagli infiniti. Il Warlock, in questo caso Affliction, è una specifica da temere ed è il nostro DPS a distanza preferito.

La build PvP standard per uno Stregone dell'Afflizione, con il talento Cala la Notte

Starai guardando un 30/0/21. Lo scopo della build è quello di essere l'artiglieria di linea di fondo, con le tue munizioni come DoT oscuri. La build ha due talenti chiave per la sopravvivenza; Sifone Vita che drena HP e Maledizione dell'esaurimento, che dovrebbe aiutarti a controllare che i giocatori in mischia si avvicinino troppo. Nightfall è un talento chiave in Affliction, che consente ai tuoi incantesimi Corruption e Drain Life del 4% di sparare un Shadow Bolt istantaneo.

 

 

▰ Altro World of Warcraft News

▰ Ultime notizie di eSport

PUBBLICITA '