Matt Pryor
Matt Pryor
Matt è laureato alla Southern New Hampshire University. Apprezza tutti i titoli di eSports ma si concentra principalmente su Fortnite e Call of Duty. Matt analizza continuamente il gameplay e gioca lui stesso i giochi per comprendere meglio le decisioni in-game dei migliori giocatori del mondo.

I Game Awards nominano Fortnite per tre categorie, tra cui il miglior gioco di eSport

Fortnite ai Game Awards con personaggi e sfondo azzurro del cielo
Condividi su twitter
Tweet
Condividi su Facebook
Facebook
Condividi su reddit
Reddit
Condividi via email
E-mail

Fortnite torna ai The Game Awards 2020 con tre nomination.


È quel periodo dell'anno in cui la comunità di gioco collettiva riconosce alcuni videogiochi eccezionali. Nonostante le sfortunate circostanze che circondano l'anno 2020, gli sviluppatori di videogiochi hanno lavorato instancabilmente per fornire ai giocatori una quantità infinita di intrattenimento. I Game Awards offrono ai fan una piattaforma per esprimere il loro apprezzamento per i loro videogiochi preferiti. Ghost of Tsushima, Call of Duty: Warzone e The Last of Us Part II sono solo alcuni dei tanti titoli in palio quest'anno. Anche il famoso titolo di Battle Royale di Epics Games, Fortnite, è in quella lista, al suo terzo anno di gioco.

Fortnite ha conquistato il mondo nel 2017 con il suo gameplay accattivante e le proprietà avvincenti. I giocatori che hanno preso parte al fenomeno non hanno potuto smettere di giocare. Lo stesso sentimento si applica oggi, anche se in misura molto minore. Fortnite non ottiene gli stessi numeri di una volta, ma questa è la naturale progressione di qualsiasi gioco nel tempo. Il titolo Battle Royale sviluppato da Epic Games sfoggia ancora una fedele base di milioni di fan, sia competitivi che occasionali. Di conseguenza, i Game Awards hanno nominato Fortnite per tre categorie.

Leggi anche: Cosa c'è di nuovo nella patch v14.60? Venom Skin trapelato, abilità Venom, evento Galactus dal vivo, chat video e altro!

Miglior Esport dell'anno

Fortnite torna nella categoria Miglior Esport of the Year per il terzo anno consecutivo. Nel 2018, Fortnite ha perso contro Overwatch e poi League of Legends nel 2019. Epic Games ha sostenuto la community competitiva di Fortnite, offrendo enormi montepremi fino al 2020; stiamo parlando di milioni di dollari nei suoi eventi stagionali di punta della Fortnite Champion Series (FNCS). Fortnite ha una forte concorrenza in questa categoria, vale a dire League of Legends e Counter-Strike. Quei giochi possiedono campionati dedicati e supporto organizzativo, cosa che Fortnite non ha. Non dimentichiamo che anche gli imbroglioni infettano regolarmente il gioco nei tornei di Fortnite.

La legittima assenza di un altro significativo torneo di Coppa del Mondo Fortnite a causa di COVID-19 potrebbe anche farla scendere di un livello. Non è impossibile pensare che Fortnite possa vincere il miglior esport dell'anno, ma superare il campione in carica League of Legends sarà un compito impegnativo.

Miglior in corso

Epic Games si è aggiudicata due anni consecutivi del premio "Best Ongoing" e gli sviluppatori hanno giustamente guadagnato quelle vittorie. Gli ultimi due anni di Fortnite sono stati eccezionali. Epic Games ha mantenuto il gioco fresco con continui cambiamenti di stagione in stagione. La mappa cambiava regolarmente, così come gli oggetti, le armi e le trame stagionali. Per questi motivi, Fortnite ha dominato questa categoria nel 2018 e nel 2019.

Quest'anno ha continuato la tradizione in corso di modifiche stagionali e nuovi miglioramenti del gioco. Tuttavia, Epic Games non ha fornito gli stessi dettagli dopo l'uscita di Fortnite Capitolo 2. L'evento Blackout dell'ottobre 2019 ha rimodellato il gioco per sempre. Gli sviluppatori hanno introdotto un meccanico per il nuoto e hanno ridotto Fortnite a una versione attenuata di se stessa. Capitolo 2 – La stagione 2 ha aggiunto punti di rilascio mitici, che presentavano personaggi boss, armi e oggetti mitici, personaggi non giocanti (NPC) e molto altro. Epic ha inondato la mappa di Fortnite nel Capitolo 2 – Stagione 3 e ha mantenuto i luoghi mitici in giro.

Fortnite Capitolo 2 – La stagione 4 potrebbe aver bloccato questa categoria per il terzo anno consecutivo. Il crossover Marvel è stato probabilmente il risultato più notevole di Fortnite del 2020. Epic Games ha avuto il privilegio di lavorare con Marvel per progettare nuove location e skin. È stato un finale impressionante per un anno relativamente strepitoso per il popolare titolo Battle Royale. Anche Call of Duty: Warzone è in lizza, il che significa che Fortnite potrebbe avere le mani occupate.

Leggi anche: Epic riprogramma la tazza dell'1% prima della fine del round 2 a causa del rilascio anticipato della patch 

Migliore supporto comunitario

La terza e ultima categoria per la quale Fortnite ha ricevuto una nomination è "Best Community Support" ai The Game Awards 2020. TGA ha introdotto questa categoria l'anno scorso e Destiny 2 si è assicurato la vittoria su Fortnite, Apex Legends, Rainbow Six: Siege e Final Fantasy XIV . Epic Games potrebbe avere un compito ancora più impegnativo questa volta. Fortnite affronterà personaggi come Fall Guys e Valorant, sviluppati rispettivamente da Mediatonic/Devolver Digital e Riot Games. Fall Guys è salito ai vertici del gioco per un periodo la scorsa estate.

Sebbene l'hype sia molto più basso ora, gli sviluppatori di Fall Guys sono ancora attivi e si impegnano con la sua comunità per apportare miglioramenti. Il supporto della comunità dietro Valorant è stato eccezionale dal punto di vista di un estraneo. Non è un segreto che i fan di Fortnite ritengano Epic Games responsabile di tutte le sue decisioni, sia negative che positive. Sarà interessante vedere se Epic può resistere all'assalto dei suoi avversari in questa categoria.

Bugha non nominato quest'anno

Il campione della Coppa del Mondo Fortnite Kyle "Bugha" Giersdorf non ha ricevuto un cenno come "Miglior atleta di esport". È una decisione strana, considerando il valore del nome di Bugha e i continui successi nel 2020. Sebbene non abbia avuto vittorie di tendone, Bugha ha raggiunto tutte e quattro le Grand Finals FNCS, finendo al 5°, 40°, 4° e 3° posto. Questo tipo di coerenza è difficile da replicare, anche per il giocatore con i guadagni più alti nella storia di Fortnite. Forse la già menzionata assenza di una significativa competizione globale ha indebolito il suo impatto complessivo.

Leggi anche: Formato, date, montepremi e altro ancora da $ 1 milione della Supercoppa Marvel! 

Questi cinque giocatori sono in lizza per il miglior atleta di sport:

Ian "Crimsix" Porter (Dallas Empire, Call of Duty)

Heo "Showmaker" Su (Damwon Gaming, League of Legends)

Kim "Canyon" Geon-bu (Damwon Gaming, League of Legends)

Anthony "Shotzzy" Cuevas-Castro (Dallas Empire, Call of Duty)

Matthieu "ZywOo" Herbaut (Vitalità di squadra, Counter-Strike: offensiva globale)

Fortnite cercherà di aggiungere altri premi alla sua vasta bacheca di trofei durante i Game Awards 2020, che si terranno il 10 dicembre. Il sito web dei Game Awards per esprimere il tuo voto. L'intero evento si svolgerà virtualmente su più piattaforme. Fare riferimento a questo collegamento per ulteriori dettagli.

Resta sintonizzato su ESTNN per ulteriori notizie e aggiornamenti su Fortnite!

▰ Altro Fortnite News

▰ Ultime notizie di eSport

PUBBLICITA '