Anuj Gupta
Anuj Gupta
Anuj Gupta è una giornalista freelance che ama il concetto di eSport. Ha giocato a più titoli e ha una vasta esperienza in Dota 2 e CS: GO. Appassionato fan di Dota 2, Anuj ama analizzare le partite e allenare nuovi giocatori.

"Gli eventi offline globali saranno sempre il gioiello della corona di PUBG Esports" — Una chat con Everett Coleman Responsabile di PUBG Esports, America

Everett Coleman Head of PUBG Esports, Americas sta con le braccia conserte accanto a una citazione "Siamo stati pionieri in questo spazio e non abbiamo paura di sperimentare ed evolvere nel tempo".
Condividi su twitter
Tweet
Condividi su Facebook
Condividi
Condividi su reddit
Reddit
Condividi via email
E-mail

Chiacchieriamo con Everett Coleman su PUBG Esports e cosa possiamo aspettarci dai tornei PUBG in un mondo post-Covid.


ESTNN ha parlato con Everett Coleman per avere i suoi pensieri sulla corrente Scena di PUBG Esports in NA. Così come le sfide affrontate dal team che organizza tornei durante questi periodi di test.

PUBG Continental Series 4 attraverso l'obiettivo dell'organizzatore

Quanto sei soddisfatto degli attuali progressi dell'evento PCS4?

CE: Siamo molto soddisfatti dei progressi di PCS4 Americas. Questo evento rappresenta una rinascita delle trasmissioni in studio dopo un periodo così lungo di lavoro da casa a causa del COVID. Dare vita al nostro nuovo studio di PUBG Santa Monica e vedere di nuovo l'intero team di produzione, il team di osservatori e il talento riuniti di persona è stata un'esperienza incredibilmente gratificante. Questo evento è una vera testimonianza del duro lavoro e della resilienza di tutto il nostro team. E non potremmo essere più orgogliosi di produrre una trasmissione PCS4 di successo.

Il PCS 4 ha visto un aumento del 20% del suo montepremi dall'ultima iterazione dell'evento. In che modo KRAFTON e il team intendono aumentare ulteriormente il montepremi, la qualità e la portata degli eventi?

CE: Siamo sempre alla ricerca di nuove innovazioni per contribuire ad aumentare i montepremi. La nostra evoluzione della Sfida Pick'Em e della scheda eSport in-game ha aperto ulteriori opportunità per continuare a vedere crescere questi montepremi. Questo programma continua ad essere un'alta priorità per l'azienda; e l'aumento dei montepremi sono solo un sottoprodotto del nostro impegno per gli eSport.

Pensieri sul nuovo set di regole di PCS 4

C'è stato un notevole clamore da parte della comunità riguardo alle vecchie regole. Cosa ne pensi finora delle nuove regole messe in gioco con PCS 4?

CE: PUBG Esports ha una storia di esplorazione e innovazione in un genere che ha poca storia e precedenti da seguire negli eSport. Siamo stati pionieri in questo spazio e non abbiamo paura di sperimentare ed evolvere nel tempo. Il feedback dei giocatori sarà sempre al centro del nostro processo decisionale e siamo fortunati ad avere una community così incredibile e coinvolta da cui raccogliere questi feedback. Siamo entusiasti di vedere come questo continuerà ad evolversi in futuro.

Impatto della pandemia sugli eSport di PUBG

Qual è la sfida più difficile che la pandemia pone all'azienda? E come la affronta la squadra per organizzare tornei di successo?

CE: La pandemia ha presentato una serie di sfide davvero uniche. Innanzitutto, i tempi della pandemia e il periodo di quarantena iniziale ci hanno portato a dare una svolta immediata al nostro programma di eSport esistente. Eravamo in programma per un anno intero di un circuito globale di eventi. Mancavano solo poche settimane al nostro primo evento globale quando abbiamo preso la difficile decisione di sospendere le cose e valutare la gravità della pandemia.

Nel momento stesso in cui è stata presa la decisione di pivot, abbiamo iniziato a lavorare instancabilmente per pianificare un programma completamente nuovo; la serie continentale PUBG. Non importa quanto fossero difficili le circostanze, eravamo determinati a fornire una trasmissione di alta qualità per i nostri fan. E un'opportunità di competere al più alto livello possibile per grandi montepremi per i nostri giocatori. Abbiamo sviluppato nuovi concetti per i tornei, nuove funzionalità di trasmissione e non abbiamo mai lasciato che la pandemia ci impedisse di offrire un'esperienza di evento di qualità per l'ecosistema PUBG Esports.

Fusione offline e online

Quando pensi che entreranno in gioco i tornei offline? E come cambieranno lo scenario degli eSport per PUBG ora che tutti sono abituati alla nuova normalità?

CE: Gli eventi offline globali saranno sempre il gioiello della corona di PUBG Esports e siamo ansiosi come chiunque altro di rendere questi eventi più fattibili. Tuttavia, il programma PCS è diventato un adattamento di grande successo di PUBG Esports. Nonostante una pandemia, crediamo che ci sia un posto per PCS. In definitiva, una buona combinazione tra eventi globali offline e un programma online di alta qualità per aiutare a completare il calendario sarebbe un ottimo posto dove atterrare.

Com'è stato finora il nuovo studio di Santa Monica in termini di trasmissione? E quali altri vantaggi porta?

CE: Lo studio PUBG Santa Monica ha drasticamente migliorato la nostra qualità e capacità di trasmissione. Anche se i giocatori stanno ancora gareggiando da casa, lo studio affronta la maggior parte delle sfide legate alla produzione di trasmissioni in diretta da remoto. Non importa quanto siano diventate sofisticate le nostre capacità di produzione online. Niente può sostituire la qualità e la raffinatezza che derivano dall'avere tutti in un ambiente di studio, lavorando fianco a fianco di persona.

 

▰ Altro PUBG News

▰ Ultime notizie di eSport

PUBBLICITA '