Matt Pryor
Matt Pryor
Matt è laureato alla Southern New Hampshire University. Apprezza tutti i titoli di eSports ma si concentra principalmente su Fortnite e Call of Duty. Matt analizza continuamente il gameplay e gioca lui stesso i giochi per comprendere meglio le decisioni in-game dei migliori giocatori del mondo.

Fortnite: Epic Games risolvono i mancati pagamenti DreamHack Anaheim e Support-A-Creator

La casella di testo blu Support a Creator Fortnite
Condividi su twitter
Tweet
Condividi su Facebook
Condividi
Condividi su reddit
Reddit
Condividi via email
E-mail

Gli sviluppatori di Fortnite hanno aggiornato tutte le parti sui pagamenti mancanti di DreamHack Anaheim e sul programma Support-A-Creator.


Oggi Epic Games ha rilasciato un altro aggiornamento del post sul blog, affrontando la mancanza di pagamenti DreamHack Anaheim e lo stato del programma Support-A-Creator. Il primo non era stato discusso da Epic Games da quando l'evento si è concluso a febbraio.

Contributi DreamHack Anaheim inviati

I giocatori professionisti sono usciti a frotte di recente a causa della mancanza di pagamenti da DreamHack Anaheim. Tra un gruppo di concorrenti dell'evento c'era OT Inspyre, che ha affrontato direttamente la sua insoddisfazione per DreamHack ed Epic Games.

Diversi altri giocatori si sono accumulati su DreamHack per essersi completamente entusiasti di inviare vincite a coloro che si sono piazzati nelle Grand Finals. DreamHack ha prontamente risposto a tutte le preoccupazioni, deviando l'onus su Epic Games.

Epic Games ha ora affrontato queste preoccupazioni nel suo post sul blog più recente:

“Recentemente, abbiamo riscontrato ritardi nei pagamenti dei premi competitivi a causa di due problemi distinti. Il primo numero era relativo al nostro evento DreamHack Anaheim. In questo caso, abbiamo riscontrato ritardi a causa di ulteriori ritenute fiscali statali della California che richiedevano l'elaborazione manuale dei premi al di fuori del sistema Hyperwallet. Tutti i premi per DreamHack Anaheim sono stati inviati direttamente ai conti bancari dei giocatori. Questi premi dovrebbero essere depositati nei conti dei rispettivi vincitori nei prossimi giorni. Ci scusiamo per il ritardo."

Sembra che Epic utilizzi in genere lo stesso sistema di pagamento che non si adatta bene allo stato della California. Comprensibilmente, i giocatori sono diventati sempre più frustrati dalla mancanza di comunicazione da parte dello sviluppatore. Tuttavia, i pagamenti ora stanno arrivando ai legittimi proprietari.

ALTRO DA ESTNN
Fortnite: dove trovare le parti del telescopio

Ulteriori problemi

Epic ha anche brevemente menzionato un problema di pagamento in eccesso che è in corso da tempo:

“Il secondo problema riguardava il pagamento in eccesso dei premi per alcuni vincitori di coppe online a causa di un errore di trascrizione e la correzione manuale richiesta. Ora che abbiamo risolto i problemi di pagamento in eccesso, siamo di nuovo sulla buona strada per elaborare i premi in modo più tempestivo".

Con problemi di pagamento alle spalle, Epic ha promesso di elaborare i premi molto più rapidamente rispetto al passato. Possiamo supporre che, considerando il resto dei tornei nel 2020, si svolgerà online.

Nuovo sistema di pagamento Support-A-Creator

Il post sul blog di Epic ha anche fatto due riferimenti al programma Support-A-Creator. Il primo dei quali riguardava il nuovo sistema di pagamento, che include un processo di convalida più affidabile:

“Tutti i pagamenti sono stati recentemente trasferiti a un nuovo sistema che utilizza Tax Identity e HyperWallet per gestire la convalida delle identità dei Creator e la gestione dei pagamenti. Questo processo di onboarding non è stato esente da ostacoli, bug e ritardi e ci scusiamo con tutti i creatori per la frustrazione e la confusione causate durante questo lancio".

Il team Fortnite ha anche delineato i problemi più comuni che i creatori stanno riscontrando con la ricezione di pagamenti:

  • Ai minori è richiesto il consenso dei genitori e le informazioni per utilizzare la piattaforma di pagamento.
  • Assicurati di aver selezionato il metodo di pagamento corretto prima di elaborare i pagamenti.
  • La configurazione di una nuova entità personale o aziendale nella piattaforma HyperWallet richiede un nuovo indirizzo e-mail. Un account e-mail non può essere utilizzato per più entità personali o aziendali.
  • Coloro che continuano ad avere problemi possono contattare l'assistenza Support-A-Creator per assistenza.
ALTRO DA ESTNN
Fortnite Capitolo 3: Torri inclinate tornano nella patch v19.10

Truffe Support-A-Creator

Infine, in questo post del blog, Epic ha affrontato le truffe che stanno affliggendo il sistema Support-A-Creator.

“In genere, questi individui creano materiale sui social media che promette falsi vantaggi speciali ai giocatori in cambio dell'utilizzo di uno specifico codice Support-A-Creator. Un'altra truffa comune riguarda le isole creative che promettono ricompense ai giocatori come carte regalo V-Bucks gratuite. I giocatori che usano questi codici non ricevono mai i benefici speciali che sono stati promessi dal Creatore."

Epic Games ha spiegato in dettaglio in che modo i giocatori fraudolenti comporteranno una punizione irreparabile, inclusa la minaccia di azioni legali.

"I creatori non possono fornire abiti o ricompense V-buck gratuiti per l'utilizzo di un codice creatore. Realizzare contenuti mirati a truffare e frodare i giocatori è una violazione dell'accordo dei creatori con Epic Games. Le sanzioni per queste violazioni includono la rimozione dal programma Support-A-Creator e la cancellazione di eventuali pagamenti in sospeso o potenziali".

Per concludere questo post sul blog informativo, il Team Fortnite delinea due misure precauzionali che si spera prevengano le truffe in futuro.

  • Le modifiche al codice del creatore non sono più disponibili per il prossimo futuro.
  • Una versione futura di Support-A-Creator richiederà a tutti i Creatori nuovi ed esistenti di aggiornare e mantenere i loro profili con account di social media legittimi.

Se i fan di Fortnite catturano l'attenzione di qualcuno che infrange le politiche di Support-A-Creator, possono inviare un ticket di supporto giocatore con l'hashtag #reportacreator. Coloro che segnalano altri autori dovrebbero anche fornire la prova sotto forma di screenshot o preferibilmente di un video che mostra la violazione.

Si spera che queste modifiche rendano i premi in denaro e il sistema Support-A-Creator molto più sicuri e semplici. Clicca qui per vedere il post completo del blog.

Restate sintonizzati per ESTNN per ulteriori notizie e aggiornamenti su Fortnite!

Fonte: Epic Games

▰ Altro Sogno interrotto, Fortnite News

▰ Ultime notizie di eSport

PUBBLICITA '