Matt Pryor
Matt Pryor
Matt è laureato alla Southern New Hampshire University. Apprezza tutti i titoli di eSports ma si concentra principalmente su Fortnite e Call of Duty. Matt analizza continuamente il gameplay e gioca lui stesso i giochi per comprendere meglio le decisioni in-game dei migliori giocatori del mondo.

Fortnite: Epic chiude le scommesse, informa direttamente Clix

Una foto di Cody "Clix" Conrod con le parole "No More Wagers" su un lato e un segno di denaro con un cerchio rosso e una croce sull'altro.
Condividi su twitter
Tweet
Condividi su Facebook
Facebook
Condividi su reddit
Reddit
Condividi via email
E-mail

Epic Games ha ufficialmente chiuso le partite di scommesse di Fortnite.


Lo sviluppatore di videogiochi con sede nella Carolina del Nord ha contattato il giocatore professionista Cody "Clix" Conrod per informarlo delle ripercussioni se avesse continuato a promuovere e partecipare a scommesse. Questa notizia arriva solo due mesi dopo Epic ha messo fine agli "schemi personalizzati degli abbonati" che molti giocatori competitivi hanno ospitato sui rispettivi stream Twitch in cambio di abbonamenti. Le partite di scommessa e le abitudini degli abbonati violano i Termini di servizio (TOS) del gioco. Era solo questione di tempo prima che Epic iniziasse ad avvertire coloro che infrangono le regole.

Leggi anche: Intervista con MSF Skeptic  

Il Tweet di Clix

Clix, un giocatore per NRG Esports, ha uno dei flussi di Fortnite più visti di Twitch. Le sue trasmissioni presentano regolarmente partite di scommesse, in cui lui e altri giocatori di punta si affrontano in Zone Wars o Box Fights per un piatto di soldi. I giocatori professionisti spesso giocano contro gli spettatori anche per soldi. Il sedicenne è entrato su Twitter dopo aver ascoltato Epic Games.

"Non giocherà più né avrà più nulla a che fare con le scommesse, è solo stato inviato personalmente da Epic e gli è stato detto di smettere o risulterà in un divieto", ha detto. "Consiglia anche agli altri di smettere, twittando questo in modo che le persone siano consapevoli".

ALTRO DA ESTNN
Spiegazione del sistema a punti e delle ricompense di Fortnite Arena

È un avvertimento gradito, considerando quanto sono popolari le partite di scommesse sulla scena competitiva. C'è anche un problema di gioco d'azzardo minorile poiché molti dei giocatori che competono nelle scommesse hanno meno di 18 anni. Epic è vicino ai Termini di servizio di Fortnite e non può permettere che queste partite continuino più a lungo.

Leggi anche: Il campione della stagione 5 FNCS firma con Guild Esports 

Nessuna scommessa = meno contenuto

Sebbene questa decisione abbia senso dal punto di vista della legalità e della responsabilità, alcune cifre hanno mostrato preoccupazione per il futuro di Fortnite. Le partite pubbliche si sono completamente prosciugate e coloro che trasmettono in modalità Arena sperimentano un problema allarmante di cecchino in streaming. Il giocatore professionista e creatore di contenuti Arab ha riassunto le sue preoccupazioni in un tweet poco dopo che Clix ha dato la notizia.

Non si può negare che Fortnite all'inizio della stagione sia difficile per i concorrenti quando non si svolgono tornei. Sfortunatamente, Epic Games non aveva altra scelta e il numero di scommesse che vengono eseguite quotidianamente è diventato troppo alto per essere ignorato. Gli sviluppatori devono affrontare lo stream sniping. Altrimenti, la presenza di Fortnite su Twitch potrebbe iniziare a diminuire. Manca un mese all'inizio del prossimo evento Fortnite Champion Series (FNCS).

▰ Altro Fortnite Rivista

▰ Ultime notizie di eSport

PUBBLICITA