Anuj Gupta
Anuj Gupta
Anuj Gupta è una giornalista freelance che ama il concetto di eSport. Ha giocato a più titoli e ha una vasta esperienza in Dota 2 e CS: GO. Appassionato fan di Dota 2, Anuj ama analizzare le partite e allenare nuovi giocatori.

Dota 2: i primi tre eroi Carry da tenere d'occhio alla TI 10

L'eroe Medusa di Dota 2 appare nel suo set Eye of the Beholder, costruendo un potente arco con un occhio verde draconico incastonato al suo interno
Condividi su twitter
Tweet
Condividi su Facebook
Facebook
Condividi su reddit
Reddit
Condividi via email
E-mail

Il carry meta è qualcosa da non perdere in The International.


Il ruolo di trasporto della corsia sicura vedrà alcuni nuovi eroi interessanti. Man mano che il torneo si avvicina, gli eroi carry prevalenti nei giochi di livello superiore sembrano differire notevolmente da quelli che siamo abituati a vedere. Ciò è dovuto a patch e meta modifiche. Con la maggior parte degli eroi tipici dell'agricoltura che portano fuori strada, diamo un'occhiata agli eroi che possono dominare TI.

Medusa

Medusa offre una corsia forte con la maggior parte degli eroi di supporto. Se la corsia è difficile, può semplicemente coltivare ondate di creep velocemente usando il suo Mystic Snake e Split Shot e spostarsi nei campi laterali. Nelle corsie più facili, può cercare di coordinarsi con il suo supporto per dominare l'offlaner. Medusa ha una percentuale di vittorie assurdamente alta tra 7k+ parentesi, suggerendo che è una delle migliori scelte nel meta.

Medusa è difficile da imboscare nella corsia sicura e coltiva rapidamente i suoi oggetti. Una volta che ha il suo set base di oggetti, la sua squadra può cercare di raggiungere gli obiettivi sulla mappa. Senza un contatore adeguato, le squadre nemiche possono perdere la partita. Tuttavia, la maggior parte dei suoi segnalini non è molto buona nel meta.

Piccolo

Tiny è un'altra interessante aggiunta alla meta corsia sicura. È un po' più equilibrato dopo essere stato nerfato di recente, ma si qualifica per essere un grande carry. Tiny è particolarmente buono nella fascia MMR più alta, ottenendo attualmente un tasso di vincita sano di oltre il 52.5%. Tiny può diventare un grande laner se ha un buon supporto con lui. Ha un modo affidabile per mettere al sicuro gli ultimi colpi e bombardare i nemici con Tree Grab.

ALTRO DA ESTNN
Dota 2: PGL Arlington Major Playoffs - Riepilogo giorno 2

Tiny rimane indietro nella velocità di attacco rispetto ad altri eroi con agilità in corsia sicura. Tuttavia, con gli oggetti e i buff giusti della squadra, può essere efficace anche a fine partita. L'eroe ha bisogno di pochissimi oggetti prima di poter saltare nei combattimenti di squadra. Tuttavia, Tiny richiede una formazione di eroi adatta per essere efficace nei giochi.

recensione

Weaver è ancora una scelta forte anche dopo aver ottenuto dei nerf nelle patch precedenti. Ha una percentuale di vittorie decente ed è uno dei favoriti nel ruolo di corsia sicura. Weaver è eccezionale nella maggior parte delle situazioni 1v1 nelle prime fasi della corsia. Lotta contro squadre coordinate che possono stordirlo o metterlo a tacere per diversi secondi, impedendogli di lanciare Time Lapse.

Mancando di sustain, Weaver è fantastico con una Falcon Blade all'inizio del gioco. È estremamente mobile e infligge tonnellate di danni, il che lo rende una valida opzione per il gioco in ritardo.

Menzioni d'onore

Oltre alle scelte migliori sopra menzionate, abbiamo compilato un elenco di eroi che possono anche diventare i preferiti nel torneo The International 10. Morphling con una percentuale di vittorie superiore al 51%, Naga Siren con un numero basso di giochi ma superiore al 55%, Monkey King che ha anche una percentuale di vittorie decente nei giochi MMR elevati e Faceless Void che è stato fantastico nel meta precedente, ma può essere una scelta decente in poche situazioni.

ALTRO DA ESTNN
Dota 2: PGL Arlington Major 2022 - Riepilogo del giorno 3 del gruppo A

Immagine caratteristica: Fandom di Dota 2

▰ Altro Dota 2 Notizie

▰ Ultime notizie di eSport

PUBBLICITA