Zloster
Zloster
Zlosterr è un fan degli eSport da molti anni e si concentra principalmente su Dota 2. Ha più di cinque anni di esperienza nella scrittura di contenuti di Dota 2 per numerose piattaforme. Oltre ad essere un appassionato fan del gioco, ha giocato anche per varie squadre amatoriali.

Dota 2: PGL Arlington Major 2022 – Riepilogo del secondo giorno del gruppo A

L'immagine promozionale del PGL Arlington Major, che mostra il logo di Dota 2 in viola e il montepremi del torneo di $500k USD
Tweet
LinkedIn
Reddit
E-mail

Tutta l'azione del Gruppo A nel Day 4 dell'Arlington Major.


Dopo i primi giorni del PGL Arlington Major 2022, la fase a gironi sta lentamente volgendo al termine. Questa è stata la penultima giornata del Gruppo A e probabilmente la più importante, soprattutto per alcune squadre. Dopotutto, abbiamo altre cinque partite domani e la fase a gironi sarà finita.

Il giorno 4 del PGL Arlington Major è stato pieno di battaglie epiche. Sappiamo che molti di voi vogliono saperne di più su di loro, quindi diamo un'occhiata ad alcune cose che potresti esserti perso.

PSG.LGD vs Outsiders

Proprio quando pensavamo di poter vedere la prima sconfitta del PSG.LGD in questo evento, la potenza cinese lo ha fatto di nuovo. Wang "Ame" Chunyu e il resto hanno dimostrato ancora una volta perché così tanti li considerano i migliori. La squadra non ha avuto problemi contro gli Outsiders e si è assicurata uno sport garantito per i playoff.

Gioco 1

Il roster di Virtus.Pro ha avuto un'ottima scelta nella prima partita perché la squadra era preparata per ogni fase del gioco. Tuttavia, la scelta nascosta di Druido solitario e Wyvern invernale di PSG.LGD era troppo potente per i loro avversari.

Gli europei dell'Est hanno avuto un inizio di partita disastroso e hanno dato alla loro squadra un enorme vantaggio nelle uccisioni. Con lo slancio dalla loro parte, il PSG.LGD ha ottenuto un paio di torri e si è assicurato il primo Aegis nel gioco. 

Come previsto, Lone Druid è diventato quasi impossibile da uccidere ei cinesi hanno iniziato a spingere la prima corsia di rax solo 25 minuti dopo la partita. Gli estranei hanno fatto tutto il possibile per difendere la loro base, ma hanno fallito.

Gioco 2

Dopo il terribile inizio della prima partita, gli Outsiders hanno intensificato il loro gioco nella seconda partita e hanno scelto alcuni dei loro eroi distintivi. A parte Timbersaw, il leggendario carry della squadra ha messo le mani su Juggernaut.

La buona fase in corsia ha messo VP in una posizione eccellente per la metà del gioco, quindi la maggior parte delle persone pensava che la partita sarebbe finita in pareggio. Tuttavia, PSG.LGD è risorto dalle ceneri dopo che Ursa ha ottenuto un paio di uccisioni cruciali. 

Dopo che l'eroe ha ottenuto l'Aegis, è diventato praticamente impossibile da uccidere. Anche il Black Hole di Enigma non è stato abbastanza potente da impedire a LGD di vincere l'ennesimo match. 

ALTRO DA ESTNN
Scegli questi 7 eroi se vuoi raggiungere il Divino/Immortale

Talon vs Team Liquid

Questa serie è stata più interessante di quanto la maggior parte delle persone si aspettasse perché queste due squadre avevano risultati simili prima di questa partita. Entrambi stavano lottando per un posto fuori dagli ultimi 3, motivo per cui entrambi hanno dovuto vincere. Tuttavia, la partita si è conclusa con un pareggio.

Gioco 1

Talon Esports voleva davvero vincere questa partita, motivo per cui la squadra ha utilizzato la classica combinazione Bloodseeker e Zeus per la prima partita. D'altra parte, il Team Liquid ha finalmente messo le mani su Lycan e Furion, due dei loro eroi di maggior successo.

Purtroppo per la squadra SEA, gli europei hanno avuto un'eccellente fase in corsia che ha permesso loro di sbaragliare gli avversari. Non sorprende che la bozza di Liquid abbia sfruttato appieno la situazione e abbia iniziato rapidamente a spingere. Con un vantaggio netto di oltre 13k a soli 20 minuti dall'inizio e solo tre uccisioni per la squadra SEA, la prima partita è andata a favore di Matu e del resto.

Gioco 2

Nonostante il risultato deludente nella prima partita, Talon Esports ha scelto un entusiasmante draft nella seconda partita. I loro avversari pensavano che Rafli "Mikoto" Rahman e il resto avrebbero cercato di concentrarsi sulla fine del gioco. Tuttavia, Talon li ha sorpresi e ha iniziato a giocare in modo molto aggressivo all'inizio.

Al termine della fase in corsia, Phantom Lancer si è assicurato l'Aegis e, grazie a Visage e Chen, la squadra ha iniziato a spingere la torre di livello 3 dell'avversario solo 19 minuti dopo l'inizio. Non sorprende che il Team Liquid non sia riuscito a difendere la propria base perché non avevano abbastanza oggetti per combattere.

Dopo aver perso la prima corsia di rax, Liquid ha cercato di riprendersi, ma non avevano abbastanza potenza. Ciò ha permesso a Talon di pareggiare la serie.

OG vs Thunder Awaken

Sembra che i vincitori di ESL One Stockholm 2022 saranno la seconda squadra che si assicurerà uno slot per i playoff. Sebbene la squadra abbia perso una partita, non ha avuto problemi contro Thunder Awaken.

Gioco 1

Sebbene OG abbia vinto la prima partita, Thunder Awaken non è andato giù senza combattere, motivo per cui il gioco ha perso più di 40 minuti. Abbiamo dovuto vedere Bozhidar "bzm" Invoker caratteristico di Bogdanov, così come Enigma, Timbersaw e Alchemist. L'accesso di OG ai loro migliori eroi ha permesso loro di controllare il gioco e alla fine di sferrare il loro pugno ad eliminazione diretta.

ALTRO DA ESTNN
Battle Pass 2022 - Come vincere con una donna Carry Hero in Cavern Crawl

Gioco 2

Sebbene Thunder Awaken abbia giocato bene nel gioco due, OG era migliore e voleva vincere di più. Tutti dalla squadra europea hanno giocato bene, ma bzm è stato sicuramente il protagonista dello spettacolo, soprattutto dopo essersi assicurato una Rampage. Il prodigio bulgaro ha ucciso tutti i membri della squadra di TA vicino al box di Rosh, il che è bastato per dare alla sua squadra un comodo vantaggio.

Dopo questo combattimento di squadra, OG ha ottenuto un notevole vantaggio e ha iniziato lentamente a fare pressione sulle alture di TA. Purtroppo, i sudamericani non avevano la migliore difesa HG perché il roster si concentrava maggiormente sui combattimenti di squadra. Pertanto, OG ha distrutto la corsia centrale di rax, ucciso i loro avversari e li ha costretti a usare la chiamata GG dopo 28 minuti.

Altri risultati

La maggior parte di noi non vedeva l'ora di guardare una delle partite tra RNG e PSG.LGD. Le due potenze cinesi hanno finalmente avuto la possibilità di affrontarsi di nuovo. Sebbene RNGU abbia vinto la Divisione I in Cina, sembra che il PSG.LGD sia tornato in pista perché la squadra è stata impeccabile in questo evento.

Anche se ci aspettavamo che la partita finisse con un pareggio, Ame e il resto hanno vinto entrambe le partite. Il primo è stato molto facile ed è durato solo 25 minuti, mentre il secondo è stato più intenso. Tuttavia, i campioni del Riyadh Masters 2022 hanno prevalso e hanno vinto l'ennesima partita.

Un'altra serie che si è rivelata più interessante è stata quella tra OG e Outsiders. Quasi tutti si aspettavano che bzm e il suo equipaggio vincessero, bit Viruts.Pro ha dimostrato perché sono una delle squadre più letali in Dota 2 e ha vinto la partita. Questa è stata una vittoria molto importante perché ha permesso alla squadra di avere la possibilità di assicurarsi un posto tra i primi 4.

Team Liquid e Thunder Awaken sono finiti in parità e gli stessi alleati di Fnatic e Talon. È interessante notare che la squadra con tre sostituti ha sconfitto Soniques prima, il che ha permesso loro di assicurarsi il secondo posto nel Gruppo A, almeno per ora.

Per ulteriori riepiloghi dell'Arlington Major, le ultime notizie sugli eSport, Suggerimenti per le scommesse su Dota 2 e altro ancora, seguici qui a ESTNN.

▰ Altro Dota 2 News

▰ Ultime notizie di eSport

PUBBLICITA