Eliana Bollati
Eliana Bollati
Eliana è una redattrice e giornalista freelance australiana con la passione per gli eSport e i videogiochi. Appassionata giocatrice di videogiochi per quasi tre decenni, ha iniziato a seguire i circuiti di eSport professionistici negli anni 2010. Porta sia la prospettiva di un giocatore che di un fan di lunga data nel suo commento sulle scene professionali.

Dota 2: MDL Macau 2019 - Highlights finali

MDL Macau Dota 2
Condividi su twitter
Tweet
Condividi su Facebook
Condividi
Condividi su reddit
Reddit
Condividi via email
E-mail

Era un giorno di bella Dota all'MDL di Macao oggi. Il nostro ultimo giorno di gare ha visto i nostri team vincenti spingersi al limite; con Evil Geniuses e Virtus.pro che portano le finali della parentesi inferiore al massimo di tre, e Liquid e Evil Genius ci hanno trattato di una serie di giochi 4.


Finali della staffa di Loser

 

La nostra prima serie della giornata è stata la finale della staffetta del perdente. Virtus.pro ha incontrato Evil Geniuses per una serie di Bo3 in cui abbiamo visto alcuni dei migliori Dota testa a testa che abbiamo visto finora nel torneo.

Evil Geniuses sembrava forte per tutta la serie, e il gioco uno sembrava andare bene per loro fino a quando non si è avvicinato al segno dei venticinque minuti. Ma dopo aver scambiato un combattimento a squadre, gli orsi sono tornati e Virtus.pro ha corso per Roshan. Dopo aver preso l'egida e il formaggio, è stata una spinta a tutto gas fino alla base che ha lasciato EG ad arrampicarsi per montare una difesa.

Il primo gioco è andato su Virtus.pro ai minuti 39.


La lotta di Virtus.pro volge al termine

 

Le prossime due partite di questa serie sono state una storia diversa.

Il secondo gioco della nostra serie ha visto una scelta di Weaver per Ramzes come un Lifestealer di Arteezy. Ma in questo gioco non è stato possibile fermare RTZ. Ha decimato il patrimonio netto, raggiungendo 30k e accumulando un impressionante 742 d'oro al minuto per fine partita.

Ci sono stati alcuni momenti in cui sembrava che Virtus.pro avrebbe girato questo gioco. L'Invoker di No [o] ne ha fatto bene a raccogliere i pick-off che hanno contribuito a mantenere a galla il VP ea spingere questo secondo gioco a quasi cinquanta minuti. Non è stato tuttavia fermato EG, che ha ottenuto la vittoria ai minuti 48.

Arteezy ha sgranocchiato VP durante questa partita, eliminando 19 uccidendo la sua squadra e giocando un ruolo importante nell'assicurare la vittoria.

Il nostro gioco finale è stato il più corto della serie. Evil Geniuses ha scelto alcuni eroi inaspettati nel draft, tra cui Jakiro e Leshrac. Mentre il Sven per Ramzes e il Chaos Knight per Pasha sul lato VP è sembrato forte. Ma alla fine la combo è stata a favore di EG, permettendo loro di entrare in forze e controllare la mappa sin dalle prime fasi del gioco.

ALTRO DA ESTNN
Dota 2: Risultati della settimana 2022 della divisione I e della divisione NA del DPC 6 del XNUMX

La terza partita era un altro bagno di sangue EG, simile al ritmo mozzafiato che abbiamo visto prima in questa competizione.

Arteezy ha eliminato un enorme 42 attraverso questi tre giochi e Cr1t ha fornito un supporto eccellente, con gli aiuti 49. Dopo un'entusiasmante serie di Bo3, il risultato ha visto Evil Geniuses dominare per prendere il posto nel gran finale contro il Team Liquid.


Finale della staffa superiore

 

EG ha lanciato Liquid a curva nel primo gioco delle finali della nostra fascia superiore. La scelta Pangolier per Arteezy sembrava mettere Liquid sul piede posteriore nelle prime fasi di laning. Ma con il marchio 15 minuto, Liquid aveva tirato avanti con un 8 kill-lead, e l'AP di Miracle che portava il valore netto.

Il lavoro di squadra di Liquid nel gioco uno ci ha regalato alcuni bei momenti di Dota 2 da guardare; compreso il loro gioco di Rosh a venti minuti, in cui hanno respinto il tentativo di EG di fermarlo, e hanno continuato la spinta con una spinta che li ha aiutati a prendere il mid-rax entro 21-minuti.

Il secondo gioco è stato uno stomp simile. La scelta di Matumbaman Viper a metà gli ha permesso di coltivare facilmente la giungla e la corsia centrale, permettendogli di volare davanti a CCnC su Lina nel patrimonio netto.

Evil Geniuses ha cercato di portare la pressione, prendendo gli obiettivi in ​​anticipo con le torri T1, ma non è stato possibile fermare Matumbaman e Miracle in questo gioco. Miracle's Juggernaut ha attraversato il match imbattuto, e EG ha chiamato il gioco dopo un massacro di venti minuti.


EG non arrendersi senza combattere

 

Dopo due partite di Matumbaman che li hanno puniti con Viper, EG ha finalmente deciso di mettere al bando l'eroe prima scelta. Forzare Liquid per andare con Lone Druid nella corsia centrale. La bozza di Liquid ha continuato a sembrare un po 'non ortodossa, con Miracle che ha preso Drow Ranger come ultima scelta.

Abbiamo visto Pango tornare alla bozza di questo gioco di EG, interpretata da s4, e una scivolata Enigma per Cr1t. Questi due eroi hanno fornito lo spazio necessario affinché Arteezy's Phantom Assassin arrivasse online rapidamente.

Questo era esattamente ciò di cui gli Evil Genius avevano bisogno, e abbiamo visto un flashback delle loro serie contro VP all'inizio della giornata, dove hanno dominato il controllo della mappa sin dalle prime fasi del gioco. Questo gioco è stato un vero bagno di sangue per EG. Lo hanno concluso a 27-minuti, con un kill-lead 24 su Liquid.

ALTRO DA ESTNN
Dota 2: Risultati della prima settimana della divisione I della Cina del 2022 del DPC

Con una vittoria per se stessi nella terza partita, Evil Geniuses si è assicurato una partita quattro contro il Team Liquid.


Liquidare per dimostrare se stessi

 

La bozza della quarta partita è ciò che determina il ritmo della partita. Stava per essere una gara tra Miracle's Troll Warlord e Arteezy's Phantom Assassin.

C'erano alcuni avanti e indietro all'inizio del gioco, comprese alcune buone rotazioni di s4 durante la fase di laning che permetteva a EG di rimanere vicino a Liquid in entrambe le uccisioni e il patrimonio netto. Tuttavia, il selezionamento di Rubick di Cr1t non è riuscito a contribuire molto, anche con il punteggio di sedici minuti del gioco.

Mentre si avvicinavano al periodo di spawn di Roshan, Miracle continuò a scavalcare la fattoria di Arteezy, permettendogli di prendere un Satanic di venti minuti e fondamentalmente da solo Roshan. C'era una farfalla sul Troll Warlord di venticinque minuti.

Le torri si scioglievano sotto l'assalto dei nuclei di Liquid, e con l'egida sul Troll, hanno cancellato la cima e la metà del rax per darsi un mega raccapriccio a ventisei minuti.

Questo è stato l'inizio della fine per EG, che ha tenuto il meglio che potevano, con Liquid Fountain che li ha fatti passare attraverso la loro difesa, fino a quando i riacquisti non erano disponibili. GG è stato chiamato a trenta minuti, così come i nostri campioni MDN Macau 2019; Liquido di squadra.

I Geni Cattivi non sono andati molto bene quando hanno affrontato Liquid all'inizio di questo torneo. GranDGranT lo ha detto meglio oggi, "Con Liquid, tutto è spaventoso." Mentre le nostre grandi finali di Bo5 sono state distribuite in quattro partite, non c'è dubbio che questa serie è stata conquistata da Liquid e dalla loro versatilità.


Con la decisione del nostro vincitore, MDL Macau giunge al termine. Ma c'è sempre un altro torneo dietro l'angolo. Non dimenticare di seguirci Twitter per tutte le ultime notizie Dota 2 e dai un'occhiata al nostro Youtube. per aggiornamenti giornalieri e aggiornamenti dei video.

Immagine e video via Oltre il vertice.

▰ Altro Dota 2 News

▰ Ultime notizie di eSport

PUBBLICITA '