Zloster
Zloster
Zlosterr è un fan degli eSport da molti anni e si concentra principalmente su Dota 2. Ha più di cinque anni di esperienza nella scrittura di contenuti di Dota 2 per numerose piattaforme. Oltre ad essere un appassionato fan del gioco, ha giocato anche per varie squadre amatoriali.

Dota 2: Round 1 del girone superiore delle finali regionali dell'Europa orientale

Condividi su twitter
Tweet
Condividi su Facebook
Facebook
Condividi su reddit
Reddit
Condividi via email
E-mail

Diamo un'occhiata più da vicino al Round 1 del girone superiore delle finali regionali DPC dell'Europa orientale.


Dopo le finali regionali dell'Europa occidentale che si sono svolte la scorsa settimana, è tempo di verificare cosa accadrà nell'Europa orientale. Anche se alcune persone potrebbero non essere d'accordo, questa è probabilmente una delle regioni più interessanti da guardare in questo momento. È vero che lo spirito di squadra è su un altro livello rispetto al resto, ma ogni altra squadra ha le carte in regola per battere il resto.

La divisione I nell'Europa orientale è stata piena di serie intriganti, soprattutto nelle ultime due settimane. Il Team Spirit non ha avuto problemi e ha concluso senza perdere una sola serie. Tuttavia, PuckChamp, VP e HellRaisers hanno avuto alcune difficoltà lungo il percorso. Alla fine, queste quattro squadre sono riuscite a guadagnarsi un posto per le finali regionali, dove si sono dovute scontrare.

Team Spirit sembra il favorito ovvio e molto probabilmente vincerà. Tuttavia, nulla in Dota 2 è sicuro al 100%, quindi diamo un'occhiata a cosa è successo in ciascuna delle due serie oggi.

Spirito di squadra contro HellRaisers

La prima serie è stata tra i vincitori della TI 10 e HellRaisers, una squadra che si è dimostrata numerose volte finora. Inutile dire che TS ha vinto contro i suoi avversari nella Divisione I, quindi tutti si aspettavano di fare lo stesso in Gara 1. Tuttavia, le cose non sono andate come previsto.

Gioco Uno

Team Spirit ha deciso di scegliere una bozza incentrata sulla fine del gioco. Di conseguenza, hanno Phantom Lancer e Leshrac. Per quanto riguarda le risorse umane, il team ha deciso di lanciare la classica combinazione Magnus e Troll. Anche se non è così popolare nell'attuale meta, questa combinazione può fare miracoli, purché abbia un buon inizio.

Nonostante il fatto che Team Spirit abbia controllato il gioco all'inizio, la squadra non è riuscita a sfruttare il suo vantaggio. Mars di Maxim "re1bl" Afanasyev è stato divino a soli 22 minuti dall'inizio della partita e Troll è riuscito a assicurarsi l'Aegis. Inutile dire che Team Spirit non ha avuto possibilità in un combattimento di squadra diretto, motivo per cui ha cercato di ritardare il più possibile il gioco in modo che Phantom Lancer di Illya "Yatoro" Mulyarchuk potesse ottenere abbastanza fattoria.

Nonostante il fatto che abbia giocato bene, il suo potere non è stato sufficiente per fermare il micidiale progetto di HR. Re1bl e il resto si sono assicurati un vantaggio ancora più impressionante e sono riusciti a sferrare il loro pugno da eliminazione diretta. Dopo il successo, la squadra ha guadagnato il comando della serie.

ALTRO DA ESTNN
Riepilogo del giorno 2 dei playoff principali di Dota 1 Arlington

Partita due

Dopo aver perso la prima partita, Team Spirit ha deciso di cambiare il proprio draft e scegliere una formazione incentrata a metà partita. D'altra parte, la scelta di Luna di HR è stata una chiara indicazione del fatto che la squadra voleva assicurarsi che il suo gioco in ritardo fosse assicurato.

Sebbene il draft di HellRaiser non fosse incentrato sull'inizio del gioco, la squadra ha fatto bene nei primi 10 minuti e ha avuto un leggero vantaggio in termini di uccisioni. Tuttavia, col passare del tempo, Team Spirit ha ottenuto un vantaggio sostanziale. Luna di HR ha cercato di fare tutto ciò che era in suo potere per rallentare il ritmo e alla fine eliminare i suoi avversari. Purtroppo, questo non è mai accaduto perché lo spirito di squadra è diventato ancora più forte. Alla fine, sono riusciti a vincere una lotta di squadra vitale e hanno pareggiato la serie.

Game Three

Dopo aver vinto la seconda partita, tutti si aspettavano che il Team Spirit fosse motivato e facesse fuori HellRaisers come un coltello nel burro. Tuttavia, non è stato così perché le risorse umane hanno fatto l'impossibile e hanno inviato i leader della CSI nella fascia bassa.

I primi due minuti sono stati pari, ma il draft di HellRaisers con OD, Lycan e Mirana è stato incredibilmente efficace contro Morphling e Lina. Anche se Yatoro ha dimostrato molte volte di poter giocare da solo con il suo Morph, OD è uno dei più grandi counter per l'eroe.

HellRaisers ha utilizzato il proprio elenco al massimo delle sue potenzialità. Dopo 30 minuti di gioco, la squadra della CSI aveva un vantaggio netto di oltre 10, più che sufficiente per spingere gli avversari. I campioni della TI 10 hanno cercato di fare tutto il possibile per consentire a Yatoro di trasportarli, ma l'OD di HR era semplicemente troppo forte. L'eroe ha sparato a tutti e ha permesso alla sua squadra di eliminare una delle migliori squadre in Dota 2.

PuckChamp vs Virtus.Pro

Dopo che queste due squadre hanno assistito alla sconfitta del Team Spirit, erano ancora più motivate a vincere perché il perdente dovrà affrontare il TS nel girone inferiore. A giudicare dal precedente incontro delle due squadre e dai loro risultati complessivi, PuckChamp era sicuramente il favorito. Purtroppo, il roster non è stato in grado di mostrare tutto ciò di cui è capace nel primo gioco.

ALTRO DA ESTNN
Dota 2: PGL Arlington Major 2022 - Riepilogo del giorno 2 del gruppo A

Gioco Uno

Il primo gioco tra i due è stato davvero divertente perché Virtus.Pro ha selezionato un sacco di eroi interessanti. Invece di attenersi rigorosamente alla meta, la squadra della CSI ha deciso di scegliere una strategia incentrata sulla spinta. Per il resto, la squadra ha ottenuto Lycan, Pugna e Shadow Shaman. 

L'inizio non è stato facile perché PuckChamp si è assicurato un paio di uccisioni molto presto. Tuttavia, una volta che il VP ha ottenuto l'uccisione su Axe sulla corsia inferiore, le cose hanno iniziato ad andare bene per loro. Lentamente ma costantemente, VP si è assicurato un vantaggio sufficiente e ha iniziato a spingere le torri degli avversari. Dopo 24 minuti di gioco, Virtus.Pro ha ottenuto la prima corsia di rax e ha accumulato un enorme vantaggio netto di 15k. Inutile dire che questo è stato più che sufficiente per Danil "gpk" Skutin e il resto per vincere la partita e ottenere un vantaggio nella serie.

Partita due

Dopo la loro bozza non ortodossa, Virtus.Pro ha deciso di fare lo stesso nel secondo gioco della serie. Questa volta, il team ha scelto CK e IO, due eroi che si sono già dimostrati un paio di volte.

La fase di corsia era abbastanza uniforme, ma VP aveva un leggero vantaggio che gli ha permesso di essere in vantaggio in termini di patrimonio netto. Dopo aver ottenuto un paio di uccisioni e torri, VP è riuscito a far cadere Roshan, il che ha permesso al loro Leshrac di ottenere un Aegis. Come previsto, la squadra dell'Europa orientale l'ha sfruttata al meglio e ha distrutto un paio di torri. Ciò ha permesso loro di avere un vantaggio ancora più impressionante.

PuckChamp si è assicurato un paio di uccisioni vitali, che li hanno aiutati a riprendersi, almeno per un po'. Detto questo, VP ha preso l'Aegis per la seconda volta, il che ha dato loro un enorme vantaggio. CK era quasi impossibile da uccidere, il che ha permesso a VP di spingere le torri T3 del loro avversario. PC ha provato a usare la loro combo con Tide e Invoker, ma l'incredibile riflesso di IO ha aiutato la sua squadra a sopravvivere all'attacco mortale.

Nikita "young G" Bochko e il suo Invoker hanno giocato molto bene, ma VP era troppo forte. Di conseguenza, VP si è assicurato la seconda vittoria della serie e dovrà affrontare HR.

▰ Altro Dota 2 Notizie

▰ Ultime notizie di eSport

PUBBLICITA