Anuj Gupta
Anuj Gupta
Anuj Gupta è una giornalista freelance che ama il concetto di eSport. Ha giocato a più titoli e ha una vasta esperienza in Dota 2 e CS: GO. Appassionato fan di Dota 2, Anuj ama analizzare le partite e allenare nuovi giocatori.

CS:GO: nuova modalità non classificata e modifiche agli account non Prime

Uno screenshot della parte superiore di un client CS:GO che mostra una schermata di matchmaking e si concentra su un cursore che indica che le partite classificate sono selezionate. Sopra c'è un logo scudo oro e verde con due frecce incrociate.
Condividi su twitter
Tweet
Condividi su Facebook
Condividi
Condividi su reddit
Reddit
Condividi via email
E-mail

Valve sta cambiando le caratteristiche chiave di Counterstrike per combattere i suoi problemi sempre esistenti.


Valve ha annunciato una nuova patch che apporterà alcune importanti modifiche a CS:GO. Questi si presentano sotto forma di nuove partite non classificate e di modifiche significative agli account non Prime.

Partite non classificate

Gli sviluppatori hanno introdotto una nuova modalità non classificata nel gioco. I nuovi giocatori che giocano le modalità di gioco Competitiva, Wingman e Danger Zone si abbineranno l'uno contro l'altro usando le abilità, ma non acquisiranno alcun gruppo di abilità. Queste partite saranno essenzialmente non classificate. I membri Prime potranno anche giocare partite non classificate.

Modifiche a Non Prime

Fino ad ora, i nuovi account che giocavano a Counterstrike: Global Offensive avevano accesso allo stato Prime dopo un certo periodo di tempo di gioco. Tuttavia, con il recente aggiornamento Valve ha limitato XP, gradi, rilasci e gruppo di abilità. Solo i membri Prime otterranno queste funzionalità.

La decisione di Valve di apportare questi importanti cambiamenti non è una sorpresa data l'attuale esperienza del giocatore, specialmente sui server ufficiali dell'azienda. Valve aveva reso il gioco gratuito più di tre anni fa. Tuttavia, l'inclusione di nuovi giocatori che ottengono lo stato Prime solo in base al tempo di gioco ha deteriorato la qualità delle partite. La conversione di CS:GO da un gioco a pagamento a uno gratuito ha ora inondato i suoi server di hacker e account smurf. Questo ha reso il gioco molto più difficile per molti.

Valve ha fatto uno sforzo severo per combattere questo problema. Ora che i giocatori possono ottenere lo stato Prime solo acquistandolo, dovrebbe esserci una diminuzione dell'hacking e dello smurfing nel gioco.

▰ Altro CS: GO News

▰ Ultime notizie di eSport