Ben Loksa
Ben Loksa
Bence Loksa è uno studente di giurisprudenza, giornalista freelance e aspirante lanciatore di eSport dall'Ungheria. Gioca a League of Legends da 10 anni, dedicando migliaia di ore al gioco. Ha anche giocato a Valorant e Smite sin dalle loro beta chiuse e recentemente si è interessato a Call of Duty. Ha iniziato a seguire gli eSport nel 2015, quando Unicorns of Love si è qualificato per la EU LCS.

Acend diventa il primo vincitore in assoluto di Valorant Champions

Il roster di Acend posa nella sala prove della squadra al Valorant Champions 2021
Condividi su twitter
Tweet
Condividi su Facebook
Facebook
Condividi su reddit
Reddit
Condividi via email
E-mail

Valorant Champions 2021 si è concluso con la squadra EMEA in ascesa sopra tutti gli altri.


Dopo quasi due settimane di risse tra i migliori team di Valorant del mondo, Acend si è imposto soprattutto; diventando il primo Valorant World Champion! Congratulazioni a Santeri "BONECOLD" Sassi, Mehmet Yagiz "cNed" Ipek, Vladyslav "Kiles" Shvets, Patryk "starxo" Kopczynsky e Aleksander "zeek" Zygmunt!

L'Acend è stata la seconda squadra più forte d'Europa per tutta la stagione. Superato solo da Gambit Esports alle qualificazioni Valorant Champions 2021. Nonostante le loro ottime prestazioni, quest'anno hanno partecipato ai playoff EMEA solo una volta. E sono usciti dal Masters Berlin al primo turno dei playoff. Quindi, sebbene siano sicuramente forti, non erano una squadra che si potrebbe definire chiaramente favorita.

Nonostante ciò, hanno concluso il Gruppo A al primo posto; battendo Keyd Stars 2-1 e Team Envy 2-0, qualificandosi facilmente per i playoff. Nella seconda metà di Champions, hanno affrontato il Team Secret e il Team Liquid; entrambe le squadre hanno battuto 2-0, riuscendo anche a impedire agli avversari di raggiungere la doppia cifra in classifica. In finale, hanno dovuto battere i titani dell'EMEA Gambit Esports, che hanno vinto il Major di Berlino a settembre e hanno avuto un simile risultato dominante nelle precedenti partite di Playoff e fase a gironi.

Partire forte dalla Mappa Uno

Nella prima mappa, Acend ha iniziato alla grande vincendo la pistola e i round bonus e proseguendo una serie di vittorie di sette round dopo aver perso il terzo round. Hanno concluso la prima metà della partita con un vantaggio di 6 punti, cambiando con sicurezza la difesa. Ma dopo lo scambio, Ayaz "nAts" Akhmetsin di Gambit si è fatto avanti, fermando tutte le offese di Acend con le sue eccellenti giocate di Viper. Da questo slancio Gambit potrebbe tornare indietro, vincendo alla fine la prima partita 13-11.

Dopo Breeze, è stata la volta dell'Ascent, dove i futuri campioni non hanno mollato. Anche se hanno perso il colpo di pistola, hanno ottenuto i 6 punti successivi con grandi prestazioni del capitano della squadra, BONECOLD. Gambit potrebbe però accorciare un po' il gap, andando in attacco con solo 2 punti di svantaggio. Questa volta Acend non ha lasciato che il miracolo accadesse, vincendo 6 degli 8 turni del secondo tempo, chiudendo la partita 13-7, e pareggiando la serie.

Il roster di Gambit Esports sale sul palco e fa il tifo per Valorant Champions 2021

Dominazione russa

La Mappa Tre ci ha portato a Fracture, e potrebbe essere descritta in due parole: dominazione russa. Gambit Esports ha voluto recuperare il vantaggio e l'ha preso con la forza da Acend. Hanno vinto 11 dei primi 12 round, andando in modo impeccabile in un'occasione e non permettendo ad Acend di prendere nulla. Questo li ha frustrati un po', zeek si è persino ucciso accidentalmente con il suo Raze Ultimate. Dopo il passaggio non c'era molto spazio per lavorare con Acend. Anche se hanno raddoppiato il numero dei round vinti, Gambit ha chiuso la terza mappa con un punteggio di 13-3.

Sembrava triste per BONECOLD e co., ma non erano ancora pronti ad arrendersi. Su Icebox, hanno vinto la pistola ei round bonus, poi hanno perso il terzo, ma si sono ripresi ottenendo altri due punti. Le squadre sono andate avanti e indietro nella prima metà della mappa ghiacciata, finendo per scambiarsi con un altro vantaggio di 2 punti per Acend. La seconda metà è stata molto simile; solo Gambit aveva il sopravvento ora, vincendo la pistola e i round bonus e arrivando a 10 punti entro la fine del 18° round. Tuttavia, Acend è stato implacabile e sono riusciti a recuperare. Dopo aver pareggiato su Icebox, le squadre non sono riuscite a decidere il vincitore, quindi la serie ha dovuto andare agli straordinari. Dopo una spinta stellare e una difesa molto efficace in entrambi i turni di lavoro straordinario, Acend ha nuovamente pareggiato la serie. Era il momento per la mappa decisiva.

Spalato è diventato il campo di battaglia finale della stagione 2021 di Valorant. Qui Acend ha preso di nuovo il comando e al settimo round sono saliti di 7 punti. Gambit non era però pronto a perdere il trofeo, ha cambiato squadra e l'ultimo primo tempo della serie si è concluso con un punteggio di 6-7. Acend ha vinto anche la pistola e i round bonus dopo il cambio. Ma poi Gambit ha guadagnato slancio, vincendo i successivi tre round, il che significava che erano solo un punto indietro. Ma BONECOLD e i suoi compagni di squadra sentivano che era ora di porre fine a tutto, e andando su una serie di vittorie di 5 round sono diventati i primi Valorant Champions.

Con la fine dei Valorant Champions 2021, è tempo di prendersi una pausa dall'eccitazione degli eSport di Valorant. Il VCT ritorna all'inizio del prossimo anno con molti cambiamenti, restate sintonizzati per maggiori dettagli!

▰ Altro Valorant News

▰ Ultime notizie di eSport

PUBBLICITA '