Ophelie Castelot
Ophelie Castelot
Ophelie è sia un amante degli esport che del giornalismo. È l'ex capo della sezione CS: GO di un importante sito Web esport. Ophelie ha analizzato Overwatch sin dalla sua uscita in 2016.

Microsoft può salvare la Overwatch League?

Microsoft Overwatch
Condividi su twitter
Tweet
Condividi su Facebook
Facebook
Condividi su reddit
Reddit
Condividi via email
E-mail

Con l'acquisizione di Blizzard da parte di Microsoft, quali sono le implicazioni per la Overwatch League?


Lo sappiamo da anni: Blizzard spesso non fa bene quando si tratta di eSport. Certo, l'azienda è dietro il padre di tutti gli eSport, Starcraft. Ma da quegli anni d'oro, sembra che tutto sia andato in discesa. Dalla caduta di Heroes of the Storm a BlizzGate e le sue controversie, il futuro di Activision Blizzard non sembrava buono. Con l'annuncio del l'acquisizione della società da parte di Microsoft, appaiono nuove possibilità. Ma Microsoft può salvare la Overwatch League?

Blizzard stava impedendo alla Overwatch League di prosperare?

Quando è uscito nel 2016, Overwatch aveva tutto per avere successo. Il gioco riprende le classiche meccaniche FPS di giganti come Counter-Strike e aggiunge nuovi ruoli per i giocatori che non hanno una buona mira, permettendo loro di diventare carri armati o supporti. Anche se uno dei tuoi compagni di squadra muore, la partita non è ancora persa: 6 secondi dopo saranno di nuovo in prima linea. Inoltre, Overwatch offre una ricca tradizione per far innamorare i giocatori del suo universo.

Ma se Overwatch è un successo commerciale, il gioco non ha ottenuto lo stesso risultato sulla scena degli eSport. E questo non è dovuto al gioco in sé, ma piuttosto a causa delle restrizioni che Blizzard ha imposto ai tornei di Overwatch.

La scena degli eSport di Overwatch ruota principalmente attorno a una competizione annuale, la Lega di Overwatch. Circa 20 squadre da tutto il mondo combattono durante i tornei mensili che portano alle Grand Finals alla fine dell'anno. Questa è l'unica competizione di "livello S" in Overwatch. Il Contendenti Overwatch offrono competizioni per coloro che mirano a raggiungere la League e la Open Division è un trampolino di lancio per i Contenders.

Overwatch League 2018 Grand Finals

Ma cosa succede se vinci alla lotteria e vorresti ospitare il tuo principale torneo di Overwatch? Uno con le squadre e i giocatori più grandi? Non puoi semplicemente mettere i soldi sul tavolo e invitare chi vuoi. Blizzard ha una stretta presa sui tornei di terze parti.

ALTRO DA ESTNN
Overwatch: le scelte più forti insieme a Orisa

La presa di ferro di Blizzard sul GUFO

L'editore richiede agli organizzatori del torneo di avere una licenza per ospitare qualsiasi tipo di competizione. Il più facile da ottenere è il Licenza comunitaria, ma si applica solo a un singolo evento autonomo con meno di $ 10,000 USD in premi e quote di partecipazione e meno di $ 1,000 USD in sponsorizzazioni. Quindi, mentre questo può funzionare per la tua competizione di quartiere, puoi dimenticare le squadre e i giocatori principali.

Competizioni come il NetEase Esports X Tournament funzionano su licenze personalizzate. Le organizzazioni devono trovare un accordo con Blizzard, che possa impedire ad alcuni sponsor di investire o vietare la diffusione di un evento durante la stagione della Overwatch League o qualsiasi altro evento a marchio Blizzard. Considerando che la Overwatch League dura 6 mesi, scoraggia fortemente i principali eventi di eSport dall'organizzare una competizione di Overwatch. Puoi dimenticare che Overwatch ha mai raggiunto artisti del calibro di Dreamhack o qualsiasi evento simile.

Cosa può fare Microsoft per salvare la Overwatch League

L'acquisizione di Activision Blizzard da parte di Microsoft sta già facendo la storia. Con un importo record di $ 70 miliardi (sì, miliardi, non milioni), Microsoft ha appena effettuato la più grande acquisizione nella storia dei giochi. Nell'ultimo decennio, Microsoft ha acquistato gli studi dietro Minecraft, Elder Scrolls, Quake e ora l'intero portfolio di Activision Blizzard. L'azienda è diventata la terza più grande nel settore dei giochi, dietro TenCent e Sony.

L'acquisizione di grandi licenze come Call of Duty, Diablo o persino Guitar Hero potrebbe aumentare i ricavi di Xbox. Ma cosa significa questa acquisizione per la Overwatch League?

Microsoft non ha ancora una grande storia negli eSport, a parte gli anni d'oro di Halo. Ma il recente spostamento dell'azienda verso i giochi potrebbe significare che Microsoft farà più sforzi nella sua scena degli eSport; soprattutto ora che ha tre principali titoli di eSport con Halo Infinite, Call of Duty e Overwatch.

ALTRO DA ESTNN
Overwatch: consigli per il tempio di Anubi

A differenza della strategia di Kotick di aspettare semplicemente che le cose accadano, Microsoft ha investito molto nei giochi e dovrebbe quindi migliorare le sue scene di eSport.

Il denaro non è un problema per Microsoft. Trovare sponsor dovrebbe anche essere più facile per l'azienda che per Activision Blizzard, le cui recenti controversie hanno spaventato gli sponsor. Con più sponsor e fondi, gli eventi potrebbero essere più grandi e raccogliere più spettatori. Alla fine, portando a una migliore rappresentazione di questi giochi negli eSport.

Sebbene l'azienda non abbia ancora affrontato l'argomento; Microsoft che rileva Activision Blizzard potrebbe anche significare che eliminerà le restrizioni sui tornei di terze parti di Overwatch. Se si svolgono più competizioni in tutto il mondo e durante tutto l'anno, raggiungerà più spettatori e quindi aiuterà la Overwatch League a guadagnare popolarità.

Il futuro della Overwatch League

Con Overwatch 2 in uscita presto e l'imminente stagione della Overwatch League, Microsoft può dare alla scena degli eSport di Overwatch il nuovo inizio di cui ha bisogno. La Lega lancia una nuova stagione con una versione migliorata di Overwatch. Cambiare il ritmo del solito 6v6 in un formato 5v5 più dinamico. La maggior parte delle squadre sta presentando un elenco nuovo di zecca con nuovi arrivati ​​appena usciti dai Contenders e veterani che tornano in campionato.

Blizzard mancava di trasparenza e organizzazione, ma Overwatch ha un posto unico nella scena degli eSport. La community è diversa dalle scene Counter-Strike: Global Offensive e Valorant; questo potrebbe essere il motivo per cui Overwatch è ancora vivo nonostante la cattiva gestione di Blizzard.

La stagione 2022 della Overwatch League si preannuncia come una stagione decisiva per la scena degli eSport di Overwatch.

▰ Altro Overwatch News

▰ Ultime notizie di eSport

PUBBLICITA '