Riepilogo del giorno 2 dei playoff principali di Dota 5 Arlington

pgl-dota2 Dota 2 Arlington Major
Tweet
LinkedIn
Reddit
E-mail

Concludiamo l'azione della penultima giornata del torneo.


Con il torneo in agonia e senza più azioni DPC fino almeno ben dopo TI, gli ultimi giorni dell'Arlington Major saranno gli ultimi frammenti di Dota di alto livello che vedremo per un po', a parte le Open Qualifiers. Detto questo, questo Major è all'altezza del suo clamore e ci lascerà ricordi incredibili e momenti elettrizzanti. 

La penultima giornata del torneo ha visto lo svolgimento di tre partite, tutte di grande impatto. Nella prima serie della giornata, i favoriti per l'OG finale hanno superato la South American Beastcoast. La seconda partita è stata una rivincita delle finali TI10 con il PSG.LGD che ha affrontato e distrutto Team Spirit. La terza e ultima partita della giornata ha visto un'altra squadra cinese, il Team Aster, spezzare centinaia di migliaia di cuori eliminando OG.

Come al solito, diamo uno sguardo alla serie più emozionante della giornata.

Beastcoast vs OG 

La squadra che aveva preso il 5-6° posto allo Stockholm Major qualche mese fa era tornata e questa volta cercava di migliorare il proprio record, mentre OG desiderava continuare la sua corsa. Sebbene i peruviani non abbiano potuto sfruttare al meglio le loro opportunità, hanno combattuto in modo infernale contro i 5 volte vincitori principali.

Gioco 1 

Le scelte di Razor, Earthshaker, Ursa, Invoker e Oracle erano garantite per facilitare l'aggressività del marchio OG. Beastcoast ha cercato di rispondere con Marci, Rubick, Pangolier, Batrider e Bloodseeker. 

Fin dall'inizio, OG ha preso il comando. Hanno stabilito il ritmo e grazie ad alcune incredibili giocate di Sebastian "Ceb" Debs e Bozhidar "bzm" Bogdanov, hanno accumulato un enorme vantaggio. Beastcoast ha fatto molti tentativi per tornare, ma OG era semplicemente troppo bravo.

Alla fine, il vantaggio di OG è diventato troppo grande e i giganti europei hanno interrotto la partita al 37 ° minuto. 

Gioco 2 

Indiscutibilmente uno dei migliori giochi del torneo finora, questa battaglia ha visto le due squadre al meglio. È stato il turno di Beastcoast di prendere il trio di Earthshaker-Ursa-Razor, tranne per il fatto che hanno aggiunto Enchantress e Brewmaster. In risposta, OG ha scelto Timbersaw, Zeus, Bloodseeker, Enchantress e Marci.

ALTRO DA ESTNN
Scegli questi 7 eroi se vuoi raggiungere il Divino/Immortale

Sono stati gli europei a prendere il comando all'inizio grazie al loro miglior gioco iniziale. Tuttavia, i peruviani (e un boliviano ad Adrián "Wisper" Dobles) raggiunsero presto e ne seguì una battaglia di ingegno e abilità. Se OG vincesse un combattimento, Beastcoast vincerebbe l'altro. Nessuna delle due squadre è riuscita a ottenere un vantaggio decisivo e il conteggio delle uccisioni ha continuato a crescere. 

Beastcoast è finalmente riuscito a costruire un vantaggio significativo dopo il segno dei 30 minuti e ne hanno sfruttato appieno per mettere da parte i loro avversari. Dopo alcune altre scaramucce sono andate a modo loro, sono stati in grado di pareggiare la serie.

Gioco 3

La bozza di Beastcoast in questo gioco era un po' dappertutto e mancava di un blocco sufficiente, con un Venomante, un Templar Assassin, Chen, Ursa e Clockwork. Gli OG hanno sfruttato i loro punti di forza con Ember Spirit, Timbersaw, Arc Warden, Nyx Assassin e Elder Titan. 

Questo era il gioco di Bozhidar "bzm" Bogdanov. L'ha dominata dall'inizio alla fine, chiudendo la partita con una statistica di 27-0. Beastcoast ha combattuto bene, ma sono stati semplicemente surclassati da un uomo al culmine dei suoi poteri.

Dopo la metà del gioco è stato praticamente tutto OG, che ha lentamente abbattuto Beastcoast per finire la serie al 45° minuto.

Squadra Aster vs OG

Rinvigoriti dalla loro vittoria all'inizio della giornata, gli OG erano pronti a dare una forte battaglia al Team Aster. La squadra cinese, tuttavia, non sarebbe stata un pushover.

Gioco 1 

La prima bozza di gioco di OG aveva un potenziale di combattimento di squadra killer con Puck, Earthshaker e Monkey King, e una grande cura con Enchantress e Abaddon. La formazione di Aster prevedeva un discreto potenziale di puckoff oltre ad alcuni combattimenti a squadre con Troll Warlord, Enigma, Tiny, Pudge e Dazzle.

Aster ha preso un vantaggio iniziale e ha semplicemente continuato a fare pressione su OG. Quando gli eroi della parte cinese sono ingrassati, gli eroi di OG hanno iniziato a lottare e non sono riusciti a trovare lo spazio per coltivare.

ALTRO DA ESTNN
Valve aggiorna l'acquisto dell'adesivo del talento e delle linee vocali 

Al 36° minuto, il Team Aster si stava dirigendo verso la base di OG. Quest'ultimo ha detto GG subito dopo, scegliendo di salvarsi da ulteriori sofferenze piuttosto che trascinare il gioco all'infinito.

Gioco 2 

Nel gioco 2, è stato il turno di Aster di scegliere buoni eroi di combattimento di squadra sotto forma di Faceless Void, Snapfire, Chen, Storm Spirit e Dawnbreaker. La risposta di OG è arrivata sotto forma di Wraith King, Elder Titan, Pangolier, Winter Wyvern e Razor. 

Aster ha sfruttato al meglio i suoi eroi per prendere il comando all'inizio del gioco, ma non è riuscito a mantenerlo a lungo poiché OG è tornato con alcune giocate appariscenti. Nonostante sia rimasto a lungo in vantaggio, Aster ha iniziato gradualmente a perdere terreno. 

Una grande spinta di OG al 35° minuto ha reso ovvio che Aster non aveva alcuna possibilità, e quest'ultimo ha foldato non appena se ne sono resi conto.

Gioco 3

Nell'ultima partita della giornata, OG si è concentrato ancora una volta sul combattimento a squadre con Puck, Razor, Juggernaut, Tusk e un'Incantatrice. La guarigione era una parte importante del loro piano di gioco. Tuttavia, le scelte di Aster di Winter Wyvern, Faceless Void, Nyx Assassin, Zeus e un dirompente Brewmaster hanno contrastato bene questo, con gli eroi che cadevano rapidamente invece di essere curati di nuovo dopo un pestaggio.

Questa è stata un'altra partita sottosopra con le squadre che si davano alla gola a vicenda ogni tanto. Tuttavia, Aster aveva Lin "Xxs" Jing, ed era in fiamme per questa partita. Indipendentemente da ciò che OG ha provato, hanno continuato a ottenere l'estremità corta della levetta poiché Aster ha giocato in modo brillante. 

Nonostante alcune battaglie che di tanto in tanto si svolgevano in OG, Aster è riuscita a tenere il passo. Il gioco sembrava comunque equilibrato sul filo del rasoio. Alla fine, la squadra cinese è riuscita a uccidere quasi tutti gli eroi OG e la squadra europea ha rinunciato poco dopo.

▰ Altro Dota 2 News

▰ Ultime notizie di eSport

PUBBLICITA